Economia, Moretta (Pres. Commercialisti): serve più impegno dello Stato.

0
376
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

“Se vogliamo realmente salvare il mondo produttivo, è necessario un impegno più consistente da parte dello Stato, che deve sopperire in maniera efficiente al calo di fatturato di tantissime imprese. Dopo ogni grande crisi c’è la necessità di ricostruire, ma servono interventi rapidi: non c’è più tempo da perdere, altrimenti ci ritroveremo i tribunali stracolmi di società fallite, soprattutto le piccole e medie imprese”.

Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, nel forum “Pandemia, crisi senza fine”, promosso da “Mattina 9”, morning show condotto da Mariù Adamo sull’emittente “Canale 9-7 Gold”.

“I commercialisti possono svolgere un ruolo di primo piano nell’attuazione del Recovery Plan e già dal decreto Cura Italia ci siamo messi al lavoro per declinare le norme: stiamo lavorando il triplo rispetto all’ordinario e lo stiamo facendo allo scopo di difendere un tessuto economico fondamentale per il futuro”.

Al forum ha preso parte anche Vincenzo Schiavo, presidente Confesercenti Campania: “Abbiamo incontrato il viceministro dell’Economia, Misiani, al quale abbiamo fatto presente la difficoltà ancora più grave della nostra Regione e di tutte le aziende del Sud, che partono con un gap maggiore rispetto a quelle del Nord a causa di un’economia fragile già in epoca pre pandemica. Il nostro obiettivo è quello di portare opportunità nella regione. Il tempo è stato il grande dramma di questa pandemia, perché le risposte sono arrivate con grande ritardo.

Adesso dobbiamo fare in modo che il governo ci ascolti e che non ritardi ancora una volta nell’emanazione dei ristori. Non dobbiamo lasciare nessuno per strada, ma è ora che lo Stato dimostri la propria efficienza con strumenti validi e soprattutto tempestivi”.

Al forum sono intervenuti anche l’editorialista Ernesto Mazzetti, il referente degli aspetti organizzativi e logistici dell’area di degenza medica e subintensiva del Covid Center ell’Ospedale del Mare, Giuseppe Noschese, il presidente dell’Associazione Direttori d’Albergo, Giuseppe Bussetti, il direttore della Gazzetta Forense, Roberto Cogliandro, la psicoterapeuta Annamaria De Divitiis. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here