PAC 2000A Conad, approvato bilancio 2023 e nominato nuovo CdA, fatturato in crescita del 9,2%

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Questa mattina a Roma si è svolta l’Assemblea di Bilancio di PAC 2000A Conad, la prima Cooperativa del Consorzio Conad per numero di imprenditori associati e fatturato, durante la quale sono stati presentati ai Soci i risultati positivi dell’ultimo anno e, come da Statuto, si è proceduto alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione.  

Nel 2023 il Gruppo PAC 2000A ha dato prova di grande resilienza, confermandosi insegna leader nelle Regioni del Centro e Sud Italia, chiudendo l’anno con un giro d’affari complessivo di 5,28 miliardi di euro, in crescita del 9,2% rispetto al 2022, un patrimonio netto di 969 milioni di euro e un utile netto di 55 milioni di euro. Con1.083 Soci Imprenditori, 1.525 punti vendita e 100 concept store (Parafarmacie, Ottici, Distributori Conad Self 24h e PetStore), la Cooperativa ha continuato a operare con determinazione e dedizione per generare valore per i territori in cui è presente:Umbria, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia. 

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Nonostante lo scenario macroeconomico complesso che ha caratterizzato l’anno appena trascorso, il Gruppo ha registrato, ancora una volta, una robusta crescita dell’intero conto economico. Per contrastare la forte crescita inflattiva, che nel corso del 2023 si è attestata con un valore medio dell’11,3%, ma con picchi, nei primi mesi dell’anno, del 16%1, PAC 2000A ha attuato politiche mirate a tutelare il potere di acquisto dei clienti per rispondere alle loro esigenze, mantenendo prezzi competitivi a fronte dell’incremento dei costi operativi, anche attraverso una strategia orientata all’innovazione e alla digitalizzazione.  

La rete di vendita, che ha registrato l’apertura di 83 nuovi negozi nel 2023, ha raggiunto lo scorso anno un fatturato di 7,19 miliardi di euro (+9,4% su 2022) con una quota di mercato complessiva, nei territori in cui opera, del 20,24%2, confermando la leadership dell’insegna in Umbria (32,28%), Lazio (30,69%) e Calabria (26,08%), la seconda posizione in Sicilia (14,62%) e la terza in Campania (14,31%).  

Risultati che evidenziano la competitività e la rilevanza di PAC 2000A nello scenario economico locale e nazionale, al quale contribuisce anche attraverso il valore sociale generato. Questo si manifesta nell’attenzione del Gruppo allo sviluppo professionale dei 29.102 addetti, tra dipendenti della Cooperativa, della Rete e delle società controllate, e nella collaborazione con le 982 imprese nazionali, di cui il 52% con sede nelle 5 regioni di operatività, con cui la Cooperativa ha sottoscritto accordi per la fornitura di merci, generando un giro di affari di oltre 537 milioni di euro. 

Oltre al contributo tangibile a sostegno dell’economia e dell’occupazione, l’azienda si impegna a creare rapporti solidi con le comunità e contribuisce al benessere collettivo, attraverso il finanziamento e la  promozione di iniziative di carattere sociale. Impegno che nel 2023 si è concretizzato nella donazione di oltre 1,4 milioni di euro destinati a progetti di beneficenza, sponsorizzazioni di eventi culturali e sportivi e collaborazioni con organizzazioni no-profit.  

“A fronte di un mercato in continua evoluzione, la nostra azienda ha dimostrato uno spirito di adattamento senza precedenti, che ci ha permesso di anticipare e assecondare le necessità dei nostri clienti in tutti i territori in cui siamo presenti. PAC 2000A è stata capace di crescere e cambiare, sempre nell’interesse dei propri Soci, dei territori, delle comunità e delle persone, consapevole del proprio ruolo di promotrice dello sviluppo economico e sociale. Guardando al futuro, sono certo che saremo pronti ad affrontare ogni sfida e cogliere ogni opportunità con la stessa determinazione e visione che ha portato Conad alla leadership di mercato in Italia”, ha dichiarato Claudio Alibrandi, Presidente di PAC 2000A Conad.  

Anche nel 2023 PAC 2000A si è impegnata a sostegno del potere d’acquisto dei clienti, promuovendo numerose iniziative di fidelizzazione, una solida politica sui prodotti a marchio Conad (MDD) e operazioni di risparmio come Convenienti Sempre e Bassi e Fissi, particolarmente apprezzate dai clienti.  La prima permette ai clienti di poter acquistare prodotti di marca a prezzi vantaggiosi in modo continuativo, non legato cioè solo ai periodi promozionali, mentre la seconda, Bassi e Fissi, si compone di un paniere di oltre 600 prodotti a marchio Conad a prezzi ribassati rispetto alla media di mercato, che nel 2023 è stato ulteriormente potenziato introducendo grandi formati e multipack. 

L’aumento di quota rispetto al 2022 (+2,5%) delle referenze Bassi e Fissi, che registrano un prezzo medio di 1,38 euro, ha consentito alle famiglie italiane un ulteriore risparmio medio di circa 23 milioni di euro pari ad un 3,7% di sconto, che ha contribuito a combattere l’inflazione annuale. 

“Il 2023 è stato senza dubbio un anno sfidante per il nostro settore, con l’inflazione che ha mostrato chiaramente i suoi effetti sugli scaffali, portando i consumatori a cercare soluzioni più convenienti senza però rinunciare alla qualità. PAC 2000A ha risposto con una strategia mirata a tutelare il potere di acquisto della clientela, attraverso la valorizzazione dei prodotti a marchio Conad e maggiori attività di promozione. Abbiamo intensificato gli sforzi per innovare la nostra offerta e trasmettere in modo chiaro la capacità di convenienza che la nostra rete può offrire. Un approccio che ha premiato la nostra rete di punti vendita, il cui fatturato ha sfiorato nel 2023 la cifra record di 7,2 miliardi di euro, confermando il trend di crescita costante e la solidità della nostra impresa”, ha sottolineato Danilo Toppetti, Amministratore Delegato di PAC 2000A Conad

 

Nel 2023 la Cooperativa ha, inoltre, consolidato l’impegno sui temi ESG con il lancio del Progetto di Sostenibilità di PAC 2000A, volto a monitorare, rendicontare e comunicare in modo trasparente l’impegno per lo sviluppo sostenibile di territori e comunità. PAC 2000A mira non solo a migliorare le proprie performance ambientali e sociali, ma anche a ispirare fiducia e trasparenza tra i clienti, i Soci, i collaboratori e tutti gli stakeholder, contribuendo significativamente al benessere collettivo e ambientale.  

Francesco Cicognola, Direttore Generale di PAC 2000A Conad, ha affermato: “Attraverso investimenti significativi in tecnologie digitali, innovazione e ammodernamento dei nostri centri distributivi, stiamo migliorando l’esperienza dei consumatori, l’efficienza operativa del nostro sistema logistico e dei nostri punti vendita, per contribuire alla creazione di valore a lungo termine per tutti i nostri Soci e confermare solidità, crescita e successo dell’azienda anche nel futuro. In un mondo in rapida evoluzione è per noi fondamentale, come azienda di successo, continuare ad abbracciare il cambiamento con visione, capacità di azione e determinazione. Investiremo risorse nell’adozione delle più avanzate tecnologie, nell’ottimizzazione dei nostri processi digitali e nello sviluppo professionale continuo dei nostri dipendenti e collaboratori, con l’obiettivo di garantire la competitività e la nostra rilevanza nel panorama economico nazionale. Sempre più parte integrante della visione e missione aziendale, la sostenibilità ci porterà a stabilire obiettivi chiari in tutti gli ambiti della nostra strategia di business”. 

 

RETE DI VENDITA 

 

PAC 2000A è la prima delle 5 Cooperative del Sistema Conad per dimensioni e fatturato e conta 1.083 Soci, 1.525 punti di vendita e 100 concept store (Parafarmacie, Distributori di Carburanti, Petstore, negozi di Ottica) che, in 500 Comuni italiani, garantiscono una risposta multicanale e una presenza capillare nei territori in cui opera la Cooperativa: Umbria, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.  

 

SCHEDE REGIONALI 

Umbria  

Con una quota di mercato del 32,28% PAC 2000A conferma il primo posto nella Regione. Cresce anche il fatturato della rete, che raggiunge i 783,59 milioni di euro, in aumento del 6,82% rispetto al 2022. Risultati raggiunti grazie a una rete composta da 197 punti vendita. 

Lazio  

Con una rete formata da 549 punti vendita, il Gruppo registra nella regione un fatturato della rete di 3,12 miliardi di euro, vale a dire il 12,6% in più rispetto al 2022. La quota di mercato tocca il 30,69% e assicura a Conad, anche nel 2022, la leadership nella regione. 

Campania 

In Campania la Cooperativa è al terzo posto con una quota di mercato del 14,31%. Il Gruppo chiude l’anno con un fatturato della rete di 1,3 miliardi di euro (+5,93% nel confronto annuo) e una rete composta da 333 punti vendita. 

Calabria 

Con una quota di mercato del 26,08%, in Calabria PAC 2000A cresce e mantiene salda la leadership di mercato a livello di regione. Il fatturato della rete tocca gli 855,18 milioni di euro, segnando un +11,65% sull’anno precedente. La rete è composta da 186 punti vendita. 

Sicilia  

PAC 2000A è al secondo posto in regione con una quota di mercato del 14,62%. Saliti a 353 i punti di vendita, ai quali vanno aggiunti i 7 Conad presenti a Malta. Queste strutture hanno sviluppato un fatturato della rete pari a 1,12 miliardi di euro, in aumento del 5,43% rispetto al 2022.