Pac 2000A Conad, bilancio 2022: fatturato + 8,52%, sfiorato tetto 5 miliardi

Si è tenuta questa mattina l’Assemblea di Bilancio di PAC 2000A Conad, nella quale sono stati presentati ai 1.083 soci della Cooperativa i risultati dell’esercizio 2022, chiuso con un giro d’affari complessivo di 4.829 milioni di euro, in crescita dell’8,52% rispetto al 2021, un patrimonio netto di 918 milioni di euro eun utile netto di 37 milioni di euro.

In un anno di grande complessità e incertezza, segnato dalla scia della crisi economica dovuta al perdurare della pandemia da Covid-19, ma anche dallo scoppio del conflitto in Ucraina, che ha agito come detonatore della crisi energetica, del rialzo di prezzie dell’inflazione, PAC 2000A ha registrato un miglioramento generale delle performance economiche. La rete di vendita, composta da un totale di 1.496 punti vendita e i 93 concept store, ha raggiunto un fatturato di oltre 6.5 miliardi di euro, dai 6 miliardi dell’anno precedente, con una quota di mercato, nei territori in cui opera, del 20,29%, confermando la leadership dell’insegna in Umbria (32,65%), Lazio (29,85%) e Calabria (25,91%) e la seconda posizione in Sicilia (15,33%) e Campania (15%).

Al valore economico generato si somma quello sociale del Gruppo, che si manifesta attraverso l’occupazione di 27.007 addetti, in crescita del 5,8% rispetto al 2021, la collaborazione con 944 imprese fornitrici locali di beni e servizi, che genera un giro di affari di oltre 1,4 miliardi di euro nei territori in cui opera, il finanziamento, per oltre 1 milione di euro, di iniziative di carattere solidale e culturale che si vanno ad aggiungere al supporto alla nascita di Fondazione Conad ETS, ente no profit che raggruppale iniziative per il terzo settore del Consorzio e delle Cooperative territoriali, che nel 2022 ha lanciato progetti per un valore complessivo di 1.5 milioni di euro insieme ad Unisona, all’Associazione Viva Vittoria OdV e a Croce Rossa Italiana.

Un contributo tangibile in termini di sostegno all’economia locale e all’occupazione, che contribuisce a creare rapporti solidi con le comunità e alla crescita del benessere collettivo.

Nonostante il contesto macroeconomico ancora delicato, anche nel 2022 abbiamo raggiunto e superato i nostri obiettivi. Uno straordinario risultato, frutto del lavoro che Cooperativa e Soci svolgono quotidianamente insieme, fatto di condivisione di esperienze, di scelte strategiche e di obiettivi. È proprio il nostro essere uniti e guidati dagli stessi valori e principi che ci rende più forti di fronte alle avversità”. – dichiara Claudio Alibrandi, Presidente di PAC 2000A – “Con l’obiettivo di continuare a crescere e consolidare la nostra attività, ci impegniamo ad affrontare ogni giorno le sfide con grande determinazione e ad essere “Persone oltre le cose” in ogni scelta che prendiamo e gesto che facciamo. Siamo persone che lavorano insieme per il bene delle persone. Perché essere impresa per la comunità significa svolgere azioni che vadano oltre i confini dei nostri supermercati, valorizzando le piccole imprese del territorio, tutelando l’ambiente e sostenendo la comunità”.

I risultati, ottenuti nell’anno del 50° anniversario dalla fondazione, testimoniano la capacità del Gruppo di fronteggiare e superare con grande determinazione anche le sfide più difficili. Il supporto della Cooperativa ai 1.083 Soci, che hanno continuato a riporre sempre grande fiducia nel Sistema di cui sono parte integrante, è stato particolarmente importante. Oltre, infatti, ai 210 mln di premialità, nel 2022, si sono aggiunti 25 mln di ristoro per le difficoltà affrontate a seguito del rincaro dell’energia e la decisione di destinare alla base sociale la quasi totalità dei profitti della Cooperativa, circa 90 milioni di euro, portando il valore complessivo restituito ai Soci a 325 mln di euro.

Allo stesso modo, con l’obiettivo di fornire un contributo concreto anche ai propri clienti, al centro delle scelte strategiche e operative, PAC 2000A ha portato avanti diverse iniziative volte a sostenere il loro potere d’acquisto. Attraverso una selezione di prodotti a marchio Conad(MDD) e le operazioni Bassi e Fissi e Convenienti Sempre, con prodotti a prezzi ribassati, il Gruppo ha dato la possibilità a milioni di nuclei familiari di poter fare una spesa completa, di qualità e a prezzi convenienti. Il progetto commerciale ha visto crescere notevolmente i volumi al +6%, con un aumento del+2,5% dei Prodotti a Marchio in generale (Bassi&Fissi inclusi), sottolineando che le famiglie hanno orientato le proprie scelte verso la maggiore convenienza senza rinunciare alla qualità.

“Il 2022 per PAC 2000A ha rappresentato oltre che l’anniversario dei nostri primi 50 anni di attività, anche un nuovo traguardo nella crescita e nel fatturato, avvicinando di molto la soglia dei 5 miliardi di euro che rappresentano il nostro prossimo obiettivo. Formazione, innovazione e sperimentazione sono le direttrici che hanno ispirato il nostro lavoro e che continueranno a indirizzare il nostro futuro.Abbiamo definito e avviato nel 2022 un piano di sviluppo con investimenti per oltre 457 milioni di euro con l’obiettivo di accrescere l’efficienza gestionale e dei servizi, la redditività, di rafforzare l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, sostenere la continua formazione dei Soci e dei collaboratori” – afferma Danilo Toppetti, Amministratore Delegato di PAC 2000A – “Tutto questo con un unico obiettivo: quello di continuare a crescere, rispondendo in maniera efficace e proattiva alle esigenze del mercato, reagendo ai cambiamenti e cogliendo le opportunità che sipresenteranno”.  

PAC 2000A si impegna quotidianamente, insieme ai propri Soci, per generarevalore nei territori in cui è presente. Una responsabilità che la cooperativa si è assunta concretamente come testimoniato da Sosteniamo il Futuro, il progetto nazionale che racchiude i principi alla base dell’impegno di Conad per la sostenibilità. In quest’ottica, anche nel corso del 2022 è continuato l’impegno della Cooperativa per sostenere numerose iniziative di solidarietà in ambito sociale, per l’ammodernamento e l’efficientamento energetico dei punti vendita e per il rinnovamento della propria rete logistica, rafforzando l’utilizzo di mezzi a basso impatto ambientale.

“In questi anni, nei quali si sono susseguite emergenze e crisi, abbiamo compreso bene le sfide da affrontare e siamo riusciti a trovare soluzioni innovative per soddisfare le esigenze dei nostri clienti, mantenendo al contempo una solida base finanziaria e rimanendo competitivi in un mercato in continua evoluzione. Guardando al domani, continuiamo a porci sempre nuovi obiettivi. Abbiamo compreso l’importanza, come azienda leader della grande distribuzione organizzata nelle regioni del Centro e Sud Italia, di dover dare il nostro contributo concreto allo sviluppo del Paese, generando valore e impatto positivo sui territori, dai grandi centri urbani ai piccoli comuni, rispondendo ai bisogni dei consumatori attraverso una diversificazione dell’offerta seguendo l’evoluzione del trend dei consumi. Questo è il motivo per cui continuiamo a progettare nuovi approcci, come la revisione strategica degli assortimenti, per intercettare al meglio le esigenze del mercato, e l’avvio di un Ecosistema Omnicanale attraverso un’offerta distintiva di servizi per rafforzare la relazione con la nostra clientela. Inoltre siamo fortemente impegnati nella transizione energetica sia con la riqualificazione dei nostri punti vendita, attraverso accordi con operatori qualificati del settore, per supportare i Soci in tutte le fasi del processo, e con player di primaria importanza del mondo finanziario, per facilitarne l’accesso al credito, che dei centri logistici con ammodernamenti, innovazioni tecnologiche e processi di automazione. Queste azioni genereranno un importante ritorno sia in termini di risparmio sui costi energetici sia in termini ambientali, con un indotto e molte ricadute positive sul territorio” – conclude Francesco Cicognola, Direttore Generale di PAC 2000A.

 

RETE DI VENDITA

 

PAC 2000A è la prima delle 5 Cooperative del Sistema Conad per dimensioni e fatturato e conta 1.083 Soci, 1.496 punti di vendita e 93 concept store (Parafarmacie, Distributori di Carburanti, Petstore, negozi di Ottica) che, in 500 Comuni italiani, garantiscono una risposta multicanale ed una presenza capillare nei territori in cui opera la Cooperativa: Umbria, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.Dall’inizio della pandemia da Covid-19, PAC 2000A ha intensificato gli investimenti nella digitalizzazione aziendale, azione che è parte di una più ampia strategia omnicanale, che mira ad integrare la comunicazione fisica e digitale per rispondere al meglio alle esigenze della clientela. In questo contesto, nel 2022 è stato lanciato Hey Conad,una nuova piattaforma di prodotti e servizi digitali che oltre all’e-commerce abbraccia anche nuovi segmenti dedicati alla salute e alla famiglia.

 

Schede Regionali

Umbria

Con una quota di mercato del 32,65% PAC 2000A conferma il primo posto nella Regione. Cresce anche il fatturato, che raggiunge i 601,17 milioni di euro, in aumento dell’8,51% rispetto al 2021. Risultati raggiunti grazie a una rete composta da 196 punti vendita, fra cui 2 Spazio Conad, 19 Conad Superstore, 58 Conad, 60 Conad City, 22 Margherita, 20Todis e 15 Concept.

Lazio

Con una rete formata da 501 punti vendita, fra i quali 5 Spazio Conad, 35 Conad Superstore, 171 Conad, 86 Conad City, 30 Margherita, 141 Todis e 33 concept, il Gruppo registra nella regione un fatturato di 2,19 miliardi di euro, vale a dire l’8% in più rispetto al 2021. La quota di mercato tocca il 29,85% e assicura a Conad, anche nel 2022, la leadership sulla regione.

Campania

In Campania la cooperativa è salda al secondo posto con una quota di mercato del 15%. Il Gruppo chiude l’anno con un fatturato di 875,64 milioni di euro (+5,21% nel confronto annuo)e una rete composta da 331 punti vendita: 3 Spazio Conad, 28 Conad Superstore, 130 Conad, 100 Conad City, 32 Margherita, 2 store Sapori&Dintorni, 20 Todis e 16 concept.

Calabria

Con una quota di mercato del 25,91%, in Calabria PAC 2000A cresce e mantiene la leadership di mercato a livello di regione. Il fatturato tocca i 492,34 milioni di euro, segnando un +12,31% sull’anno precedente. La rete è composta da 181 punti vendita: 4 Conad Superstore, 111 Conad, 55 Conad City, 1 Todis e 10 concept.

Sicilia

Dopo l’integrazione con Conad Sicilia, completata nel 2020, PAC 2000A ha conservato il secondo posto in regione con una quota di mercato del 15,33%. Saliti a 351 i punti di vendita, fra i quali si contano 3 Spazio Conad, 35 Conad Superstore, 107 Conad, 96 Conad City, 53 Margherita, 1 Sapori&Dintorni, 37 Todis e 19 Concept, ai quali vanno aggiunti i 7 Conad presenti a Malta. Queste strutture hanno sviluppato un fatturato delle società del Gruppo pari a 737,96 milioni di euro, in aumento del 12,34% rispetto al 2021.

Advertisements