Poste Energia, a Napoli e provincia è boom di contratti.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

A pochi mesi dallo sbarco di Poste Italiane nel mercato dell’energia Napoli è la prima provincia in Campania per numero di contratti sottoscritti nei 242 uffici postali.

Un’offerta trasparente, innovativa, sostenibile, costruita su misura per il cliente e che prevede, tra i diversi aspetti, anche il prezzo della materia prima luce e gas bloccato per 24 mesi, con due opzioni di pagamento: quella tradizionale, con importo variabile in base a quanto consumato nel mese e quella innovativa a rata fissa che viene calcolata sulla base dei consumi dell’anno precedente.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Grande soddisfazione perla filiale di Napoli che coordina il territorio Ovest della provincia partenopea: “I risultati che registriamo – racconta ladirettrice Marcella Ricci – sono  dovuti alla forza del nostro brand, che si pone come punto saldo e riferimento stabile per trasparenza e semplicità in un mercato complesso e agguerrito come quello dell’energia, e alla grande professionalità di tutti i colleghi che ogni giorno lavorano per fare di Poste il porto sicuro per tutti i clienti che necessitano di prodotti “casa e famiglia” dal centro città, alla provincia fin sulle isole.La nostra clientela,- continua la Ricci – dal pensionato alla casalinga, dal professionista allo studente al lavoratore straniero, sa che negli uffici postali può contare su un personale specializzato in  grado di fornire risposte su misura per ogni diversa esigenza”.

La direttrice della Filiale Ovest di Napoli conclude:“In questi anni abbiamo assistito a profondi cambiamenti nello scenario economico e sociale, ma Poste italiane c’è sempre stata  e ci sarà  ogni giorno per accompagnare il nostro Paese nella crescita e nello sviluppo sostenibile. Tutti i dipendenti di Napoli e provincia sono in ufficio ad aspettarvi… ci vediamo in Poste!..”