Advertisements
- Pubblicità -realizza un sito ecommerce di successo, aumenta il tuo fatturato in sole 72 ore
Home Economia Precariato pubblico Navigator, la lettera al Ministro Orlando.

Precariato pubblico Navigator, la lettera al Ministro Orlando.

Annunci

Si allega la lettera in oggetto inviata al Ministro del Lavoro Andrea Orlando dall’Associazione Nazionale Navigator con preghiera di divulgazione e si ringrazia in anticipo, restando a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione sulla questione in Campania che si presenta molto critica per 275 lavoratori, attualmente “sospesi” in un limbo istituzionale che li rende disoccupati e privi di tutele pur essendo formalmente contrattualizzati, caso unico in Italia.

Si riporta, difatti, da tale lettera quanto denunciato in merito:

“..il caso della Campania, Regione che, non soltanto presenta tassi di disoccupazione tra i più alti in Europa ed il maggior numero di beneficiari del Reddito di Cittadinanza, ma che – ben lungi dall’aver provveduto al completamento del piano di potenziamento dei centri per l’impiego – delle 1840 unità aggiuntive di personale previste dal suddetto piano ha di fatto espletato un unico concorso per 641 posti, peraltro nemmeno coperti completamente dalle nuove assunzioni.

In Campania, dal 1°giugno al 31 luglio, i collaboratori di Anpal Servizi sono assunti con un contratto contenente una clausola sospensiva, che ne sospende appunto l’efficacia per una presunta indisponibilità della Regione – di cui ad oggi non risultano comunicazioni formali – e che li priva di fatto della retribuzione e del diritto ad accedere all’indennità di disoccupazione che spetterebbe loro in virtù del lavoro svolto fino ad oggi.   Tale circostanza, verificatasi in spregio a quanto disposto con decreto legislativo n. 50/2022 all’articolo 34 e di un’intesa vigente fino al 31/12/2022 sottoscritta tra Regione Campania ed Anpal Servizi – che conferisce a quest’ultima totale autonomia sul personale da destinare all’assistenza tecnica dei centri per l’impiego – permane nel più assordante silenzio istituzionale”.

Certi dell’interesse, siamo a conoscenza – come anche evidenziato nella lettera – che anche in Campania un considerevole numero di navigator hanno già dato mandato ad un importante studio legale giuslavorista per il riconoscimento dei loro diritti.

Link a lettera su sito web: https://www.associazionenavigator.it/post/lettera-aperta-al-ministro-del-lavoro-andrea-orlando

Link ad altre foto di navigator campani:  https://www.associazionenavigator.it/post/napoli-9-febbraio-2021-noi-navigator-campani-c-eravamo-ci-siamo-e-ci-saremo-sempre

Advertisements
Parla con noi
WhatsApp GazzettadiNapoli.it
Ciao, ti scrivo dalla chat di GazzettadiNapoli.it
Exit mobile version