Rinnovo contratto FCA Spera (UGL): “Rinnovo sia concluso in tempi brevi, parte salariale sia più soddisfacente del CCNL di settore.

0
186

“Si è concluso l’incontro per la presentazione della piattaforma quadriennale per il rinnovo del contratto in scadenza il 31 dicembre p.v. che coinvolge gli oltre 80.000 dipendenti degli stabilimenti italiani. Una delle richieste da parte delle Organizzazioni Sindacali è quella di concludere il rinnovo con tempistiche brevi e di sottoscrivere un ‘buon contratto’”.

Lo dichiara il segretario nazionale Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, presente all’incontro insieme alle delegazioni dell’Ugl Piemonte e dell’Ugl Torino, con i Rappresentanti Sindacali Aziendali, spiegando che “la principale aspettativa naturalmente riguarda la parte salariale, sicuramente più soddisfacente di quella prevista dal contratto nazionale metalmeccanico”.

“All’interno della succitata piattaforma – sottolinea Spera – si sono definite non solo nuove forme di innovazione industriale, ma anche di relazioni sindacali”.

“Sono stati già calendarizzati – conclude Spera – i prossimi incontri, per il 13, 17, 18 dicembre p.v.. Ulteriori aspettative riguardano l’incontro del 29 e 30 novembre 2018, con i vertici Fca e Cnhi, dei gruppi, in cui si definiranno i piani industriali e quindi il futuro degli stabilimenti e la salvaguardia del livello occupazionale nazionale”.

LASCIA UN COMMENTO