Seat Pagine Gialle, gruppo piccoli risparmiatori chiede istituzione reato furto di risparmio, pronto ricorso in Cassazione.

0
576
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Un gruppo di piccoli risparmiatori Seat Pagine Gialle chiede l’istituzione del reato di furto di risparmio e l’intervento del Pubblico ministero nelle controversie societarie civili.

L’avvocato Ugo Scuro, legale del gruppo di azionisti di minoranza, presenterà – si legge in una nota – nei prossimi giorni ricorso in Cassazione civile nei confronti di Seat Pagine Gialle (ora Italiaonline) e di Consob, per non aver attivato, a loro avviso, “gli adeguati strumenti di controllo”.

L’obbiettivo è la riforma del giudizio di secondo grado (anche in primo grado i risparmiatori avevano perso).

Allo stesso tempo l’avvocato ha notificato alla Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario, presieduta dall’onorevole Carla Ruocco, e al Copasir, il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica presieduto dall’onorevole Raffaele Volpi, un documento di una trentina di pagina nel quale si chiede “di approfondire la vicenda e di verificare la correttezza dell’operato di Seat Pagige Gialle, degli ex manager dell’azienda e di Consob rilevando la eventuale irregolarità dei loro comportamenti”.
(ANSA).

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here