Whirlpool, presidio davanti al Mise venerdì 19.

0
311
Lavoratori della Whirlpool di via Argine in presidio dinanzi al palazzo di giustizia al centro direzionale di Napoli in concomitanza con la nuova udienza fissata dal giudice in merito all'azione giudiziaria promossa dal sindacato contro i licenziamenti della multinazionale americana, 27 Ottobre 2021. ANSA/CESARE ABBATE

Domani le lavoratrici e i lavoratori della Whirlpool di Napoli saranno di nuovo a Roma in occasione del tavolo convocato con Fim Fiom Uilm alle ore 12 al Ministero dello Sviluppo economico, a cui sono attesi i ministri Giancarlo Giorgetti e Andrea Orlando.

L’appuntamento è alle ore 11.00 presso Piazza dei Cinquecento (Stazione Termini), da dove le lavoratrici e i lavoratori raggiungeranno il Mise.

“Al centro della discussione – precisa una nota del sindacato – ci sarà la costituzione del consorzio che dovrebbe perfezionarsi il 15 dicembre prossimo, data in cui dovrebbe essere presentato anche il piano industriale. Ma l’invio delle 320 lettere di licenziamento da parte di Whirlpool impone risposte concrete e immediate da parte del Governo al fine di garantire continuità occupazionale delle lavoratrici e dei lavoratori e la reindustrializzazione del sito di via Argine”. (ANSA).

Advertisements

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here