3 appuntamenti a cura di Respiriamo Arte.

0
156
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

2 VISITE GUIDATE ESCLUSIVE:
SABATO 22 FEBBRAIO CHIESA DI SANTA MARIA EGIZIACA
SABATO 29 FEBBRAIO CHIESA DI SANT’AGRIPPINO
L’ Associazione Respiriamo Arte propone per la PRIMA VOLTA due visite guidate ESCLUSIVE alle ore 11:00 nelle antiche Chiese di Santa Maria Egiziaca al Corso Umberto I e San’Agrippino a Forcella.
SABATO 22 Febbraio Chiesa di Santa Maria Egiziaca
Dove: Chiesa di Santa Maria Egiziaca a Forcella, Corso Umberto I, 208, Napoli.
Appuntamento: fuori la Chiesa, ore: 10:45
Durata: 1h circa
SABATO 29 Febbraio Chiesa di Sant’Agrippino
Dove: Chiesa di Sant’Agrippino a Forcella, Via Forcella, altezza civico 10 (ad angolo con via Sant’Agostino alla Zecca) Napoli.
Appuntamento: fuori la Chiesa, ore: 10:45
Durata: 1h circa
CONTRIBUTO PER UNA VISITA GUIDATA : euro 6,00
CONTRIBUTO PER ENTRAMBE LE VISITE : euro 10,00
Il contributo sosterrà le attività dell’Associazione culturale Respiriamo Arte e le attività di restauro di opere d’arte di entrambe le Chiese.
Per info e prenotazioni:
respiriamoarte@gmail.com / +39 3314209045
Domenica 23 febbraio le associazioni Respiriamo Arte, Le Capere e Napulitanata sono liete di invitarvi a una visita guidata del centro storico con apertura straordinaria della chiesa-museo di Santa Luciella ai Librai e concerto di musica napoletana.

I partecipanti dell’evento, insieme a una guida-Capera, percorreranno il decumano inferiore della città, Spaccanapoli.
Tra storie e curiosità di palazzi e chiese si raggiungerà Via San Gregorio Armeno e la chiesa di Santa Luciella ai Librai che fu fondata da Bartolomeo Di Capua nel 1327 e divenne luogo di culto per la Corporazione dei Pipernieri, Fabbricatori e Tagliamonti che proprio a Santa Lucia affidavano la protezione della vista, messa a rischio dal proprio mestiere.

La Chiesa, affidata all’Associazione Culturale Respiriamo Arte dal 2016, è stata salvata e riaperta al pubblico dopo 40 anni di abbandono. Nei sotterranei della chiesa è custodito il famoso “teschio con le orecchie”, da cui i napoletani, fino a metà del 1900, si recavano per rivolgergli le proprie preghiere, nella speranza che ascoltandole, le portasse direttamente nell’aldilà: un vero e proprio messaggero tra il mondo dei vivi e dei morti.
Dopo la visita della chiesa, i musicisti di Napulitanata eseguiranno brani del repertorio classico e popolare napoletano.
Sarà un pomeriggio ricco di cultura, storia e musica.

APPUNTAMENTO
DOMENICA 23 FEBBRAIO
Appuntamento piazza del Gesù sotto la Guglia dell’Immacolata ore 17.30
Inizio visita ore 17.45

CONTRIBUTO
16 euro* comprensivo di biglietto di ingresso al complesso museale, visita guidata con guida abilitata, biglietto di ingresso alla chiesa-museo e concerto
Bambini fino ai 6 anni 5 euro
Da 7 a 18 anni 10 euro.

DURATA
2 ore circa

*Parte del contributo sosterrà le attività di restauro della Chiesa di Santa Luciella

Prenotazione obbligatoria : 3314209045 –  respiriamoarte@gmail.com  

 

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here