Buona strada, tappa a Capua del progetto Anpas sulla sicurezza stradale domenica 27.

0
406
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Anche la città di Capua ospiterà una delle 13 tappe del tour itineranteGUIDA X BENE”, previsto all’interno del progetto “BUONA STRADA”.

Il progetto, proposto da ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) e finanziato dal Ministero delle Politiche Sociali,si propone di sensibilizzare la cittadinanza sulle pratiche da tenere per una guida sicura.

L’appuntamento è per domenica 27 giugno dalle ore 17.30 alle ore 23.00 in piazza dei Giudici a Capua.

Dalla guida in stato di ebrezza alla distrazione: tanti i comportamenti scorretti e pericolosi assunti da chi è in strada in auto, moto, in bicicletta o a piedi.

Con “GUIDA X BENE” i volontari Anpas promuoveranno i comportamenti virtuosi in strada attraverso dimostrazioni pratiche e interattive sui livelli di consapevolezza del target di piazza, con l’illustrazione di pericoli e soluzioni correttive e il contrasto di comportamenti scorretti e dannosi per la salute delle persone (come il consumo di alcol o l’uso improprio dei cellulari alla guida) e con effetti negativi sulla sicurezza stradale.

Per la realizzazione del progetto Anpas si è avvalsa del prezioso contributo di un pool dicollaboratori:ACI (Automobile Club D’Italia),AIASF(Associazione italiana assistenti sociali),Ordine Assistenti sociali Calabria,Ordine Assistenti Sociali Sardegna,Società della Salute area pratese,Università Verde Bologna/Associazione Antartide,Coordinamento Toscano Gruppi Auto Aiuto,Associazione Cerchio Blu(in soccorso dell’emergenza).

Importantissimo l’apporto dei Comitati regionaliAnpasAbruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, EmiliaRomagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle D’Aosta, Veneto,e delle associazioni Croce Bianca di Bolzano, Croce Bianca di Tesero (TN)La giornata si rivolgerà soprattutto ai giovanie alla comunità di cittadini e avrà come parole d’ordine lo slogan “Guida per bene”.

Saranno allestite anche delle aree di esperienza:

Crash Test Experience: attraverso un innovativo sistema di educazione stradale,un autocarro si trasforma in un grande palcocon all’internoun simulatore di ribaltamento auto e un simulatore di impatto. Tutte le attrezzature, uniche a livello europeo, sono molto efficaci nel dimostrare concretamente gli effetti devastantidell’impatto durante un incidente stradale.

Percorsi esperienziali(ebbrezza e droga): attraverso l’utilizzo di speciali occhiali, sarà possibile simularegli effetti alla guida generati dall’assunzione di sostanze psicoattive o da un uso eccessivo dell’alcool. Questa specifica dimostrazione è funzionale a far comprendere gli effetti che alcool e droghe hanno su riflessi e percezione

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here