Contro ogni forma di censura il murales di Jorit raffigurante Dostoevskij sulla facciata del Righi.

427
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

In questi giorni lo street artist napoletano Jorit ha realizzato un murales raffigurante lo scrittore russo Fedor Dostoevskij sulla facciata del liceo Righi a Fuorigrotta.

Sui muri dell’Istituto superiore Augusto Righi di Napoli a Fuorigrotta Jorit ha realizzato Does un grande volto dell’autore russo Fëdor M. Dostoevskij. L’artista napoletano ha voluto così protestare contro la decisione di un’Università di Milano che aveva cancellato le previste lezioni sul grande autore russo autore di opere immortali. La decisione è poi stata annullata perché la cultura è valore universale e va oltre la guerra. Jorit, nel suo bellissimo murale ha scelto come testo per lo sfondo, che scrive sui muri prima di dipingere il murale, un brano di Pier Paolo Pasolini tratto da “Uccellacci e uccellini” sulla necessità di instaurare la pace. E Jorit spiega anche che per lui “la cultura è valore universale, della #humantribe, per cui Dostoevskij è patrimonio dell’umanità” ».

Advertisements