Cortonero, festival del corto noir sabato 17 e domenica 18 al Greboble.

101
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Quarantadue in tutto i corti finalisti che saranno proiettati, tra sabato 17 e domenica 18 dicembre, presso l’Istituto francese “Le Grenoble” (in Via Crispi, 86) a Napoli: dalle ore 19 fino alle 21 si alterneranno sullo schermo produzioni provenienti da 20 paesi diversi – tra cui Iran, Francia, Messico, Danimarca, Russia, Camerun, Australia, Brasile, etc. –, selezionate tra le 935 proposte arrivate da tutto il mondo.

Una due giorni di racconti sorprendenti che vuole indagare tutti gli abissi del ‘nero’ in quanto genere letterario, strumento cinematografico e anche come ‘emergenza’ generazionale e artistica. Corto Nero esplora le città, le solitudini, i meandri più nascosti della mente umana e, nelle sue innumerevoli sfaccettature espressive, ha l’ambizione di contribuire a una visione inedita del noir, genere che più di ogni altro tiene testa alle sfide, sociali e culturali, dettate dalla contemporaneità̀.

Organizzata e realizzata da 400ml associazione culturale con il contributo della Regione Campania e della Film Commision, la rassegna, che giunge alla sua sesta edizione, approda per la prima volta all’Istituto Francese “Le Grenoble”. Alla kermesse creata da Gennaro Maria Cedrangolo interverranno:

Lise Moutoumalaya, Console generale

Massimo Saidel, Responsabile programmazione culturale Istituto francese

Youri Khelifi, Segretario generale Istituto francese

Ciro Sabatino, direttore di Gialli.it

Roberta Inarta, direttrice Scuola di cinema di Napoli

La giuria che decreterà il vincitore sarà composta da:

Alessandra Asuni, regista
Carlo Caracciolo, attore (Gomorra la serie)
Irene Grasso, attrice (The Jackal)
Marcello Sannino, regista (Rosa Pietra Stella)
Filippo Scotti
, attore (protagonista di É stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino e vincitore del Premio Marcello Mastroianni)

Inoltre, verranno conferiti il Premio School da parte degli alunni della Scuola di Cinema di Napoli; il Premio Godard dagli studenti dell’Istituto francese di Napoli e il Premio Gialli.it dalla redazione della rivista da cui il premio prende il nome.

Corto Nero_noir short film competition è ideato, organizzato e prodotto da “400ml associazione culturale” in collaborazione con: Istituto francese Le Grenoble, Scuola di Cinema di Napoli, Gialli.it_dossier misteri e
CFCC_Coordinamento Festival Cinematografici Campania.

PROGRAMMA CORTO NERO_VI EDIZIONE

Sabato 17 dicembre: Apertura del festival e proiezione di 21 cortometraggi
Domenica 18 dicembre
: Proiezione di 21 cortometraggi e premiazione dei vincitori

400ml associazione culturale è una rete di giovani creativi napoletani che agisce in vari settori: design,
street art, cinema, fotografia e comunicazione. Forte delle singole esperienze personali, 400ml opera sul territorio con l’obiettivo di promuovere la cultura nel sociale mediante l’ideazione e la realizzazione di eventi, mostre e workshop in collaborazione con enti pubblici e privati.

Advertisements