I Virtuosi di Sansevero al Pio Monte della Misericordia con il sostegno di Roberto Nicolucci editore.

165
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Venerdì 1° Aprile 2022 alle ore 18.30 nella Cappella del Pio Monte della Misericordia
(Via dei Tribunali, 253 – Napoli) si terrà un concerto di beneficenza dei Virtuosi di Sansevero in Sestetto.
L’evento, che si svolge nell’ambito della stagione concertistica 2022, sarà dedicato ad alcune associazioni della Rete come Affido Culturale, Dedalus, La Scintilla, Fondazione Leone ospiti di Riccardo Zamuner che è l’organizzatore e ideatore del concerto reso possibile grazie al sostegno di Roberto Nicolucci editore. L’evento è ad inviti gratuiti e prevede una selezione di musiche di Brahms e Strauss.
I Virtuosi di Sansevero in Sestetto sono composti da: Gabriele Pieranunzi artista ospite violino, Riccardo Zamuner violino, Andrea De Martino viola, Carmine Caniani viola, Luca Signorini artista ospite violoncello, Raffaella Cardaropoli violoncello.
La rassegna di musica da camera “I concerti dei Virtuosi di Sansevero”, che ha inaugurato a dicembre 2021 al Museo Cappella Sansevero con il Maestro Salvatore Accardo, è stata fondata su progetto di Riccardo Zamuner e riunisce alcuni tra i più talentuosi strumentisti che si sono formati in prestigiose Accademie italiane ed europee in un ensemble di 12 musicisti che si esibiscono sia in formazione completa sia in altre formazioni cameristiche dal trio all’ottetto.
La rassegna di musica “I concerti dei Virtuosi di Sansevero” è ospitata in vari prestigiosi luoghi d’arte di Napoli: il Museo Cappella Sansevero, il Pio Monte della Misericordia, il Salone da ballo del Museo di Capodimonte, la Chiesa dei Santi Cosma e Damiano e la Chiesa del Museo della Moda. Ad affiancare i “Virtuosi di Sansevero” ci altri grandi interpreti tra cui i pianisti Bruno Canino ed Emanuele Delucchi, i Violinisti Sonig Tchakerian, Vincenzo Bolognese e Grazia Raimondi, i violoncellisti Luigi Piovano, Erica Piccotti e Luca Signorini e il violista Francesco Fiore.
Advertisements