Il Presepe Diffuso in viaggio nelle parrocchie di Aversa.

0
232

Da un’idea del presepista Angelo Di Maio in collaborazione l’Ufficio diocesano per i Beni Culturali, con il Vicariato urbano di Aversa, l’Associazione “In Octabo”, l’Associazione “Amici di San Francesco”, sabato 4 dicembre 2021 prende il via il progetto del “Presepe Diffuso”. Si tratta di un Presepe che farà tappa nelle quindici parrocchie, nei chiostri e in altri luoghi della città di Aversa: tutte le location coinvolte ospiteranno produzioni artistiche legate all’arte presepiale, rappresentazioni dal vivo, eventi musicali e visite guidate agli edifici di culto che l’ospitano.

“Scopo di questa iniziativa è quella di diffondere il messaggio del mistero dell’Incarnazione che esprime il presepe, riscoprendo la dimensione sinodale del popolo di Dio che ascolta e cammina nella storia e nel tempo, attualizzando il messaggio evangelico che i pastori ci trasmettono con la loro umanità, con tutti i colori e il calore della tradizione napoletana”, spiegano gli organizzatori. “Al fedele verrà proposto un percorso di visita natalizia in alcune significative chiese del vicariato di Aversa: attraverso questo itinerario, sarà possibile conoscere meglio i profili dei personaggi del presepe, il loro significato attualizzato nella tradizione napoletana e il messaggio che ancora oggi ci tramandano”.

Si parte sabato 4 dicembre 2021 alle ore 18:30: scenario della prima tappa, “Quanno nascette Ninno”, sarà l’Abbazia di San Lorenzo Fuori Le Mura. Prevista l’esposizione del Quadro dei mestieri a cura dell’Istituto Comprensivo “Domenico Cimarosa”, seguita dalla rappresentazione teatrale a cura dell’Associazione “In Octabo”, con musiche eseguite all’organo dell’abbazia dal M° Rosario Peluso. L’11 dicembre 2021, alle ore 16:30 presso il sagrato della Chiesa Madonna di Casaluce (ex San Pietro a Maiella), andrà in scena “L’aneme pezzentelle”, con le danze itineranti – delle Anime Pezzentelle, appunto, e delle Lavandaie – curate dall’ I.S.I.S.S. “Osvaldo Conti” e la consueta rappresentazione teatrale a cura dell’Associazione “In Octabo”. Il 18 dicembre, alle ore 17:00, la Chiesa dell’Immacolata in via San Nicola ospiterà “L’angiulille”, con la visita guidata a cura dell’Associazione “In Octabo” alla chiesa e al Museo Diocesano, accompagnata dalle musiche eseguite al violino da Giorgio Mazzocco. Martedì 21 dicembre alle ore 17:30 il percorso presepiale approderà al Chiostro del Complesso di San Francesco delle Monache – curato dall’Associazione “Amici di San Francesco” che dal 1992 promuove il concorso e la mostra d’arte presepiale – con “È nato! è nato!”, con l’esposizione del Presepe dei bambini allestito dall’ I.C.S. “D. Cimarosa”. La chiusura è prevista per mercoledì 5 gennaio 2022 alle ore 19:00, presso la Chiesa di San Domenico, con “Li Magge dall’Uriente” e il Concerto dell’Epifania con il Coro della Pietrasanta di Napoli.

Nell’arco di un mese nelle chiese parrocchiali di Aversa verranno esposte delle opere scultoree, realizzate dagli alunni del Liceo Artistico, e saranno disponibili pieghevoli illustranti la storia e le origini dei personaggi del Presepe napoletano, curati dagli alunni dell’Istituto Professionale E. Mattei. In questo modo, al termine di tutto l’itinerario, si potrà avere una rassegna con informazioni storiche sulle chiese aversane e su tutte le più importanti figure presepiali. L’ingresso è libero, ma le manifestazioni saranno ovviamente svolte nel rispetto della normativa anti-covid19. Per tutte le informazioni, è possibile consultare le Pagine Facebook “Presepe Diffuso” e “Associazione In Octabo-Aversa”.

Advertisements

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here