Maltempo, il Salone Nautico Navigare costretto a chiudere in anticipo.

Napoli 20 novembre 2021 Navigare 2021: giornata inaugurale. Ph: Stefano Renna
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Il maltempo ferma il Salone Nautico Internazionale di Napoli. Navigare, in pieno svolgimento nelle sedi di Mergellina e Posillipo, costretto a sospendere l’esposizione per le avverse condizioni meteo che determineranno il prossimo fine settimana. A darne l’annuncio ufficiale gli stessi organizzatori della kermesse che, dopo 6 giorni espositivi durante i quali oltre 15mila visitatori hanno affollato le due banchine del Molo Luise e del Circolo Posillipo, sono costretti a sospendere l’evento.

Piogge diffuse e nubifragi al Centro-Sud, preannunciate per i prossimi giorni dal servizio meteo dell’Aeronautica Italiana, hanno indotto l’Associazione Filiera Italiana della Nautica, organizzatore del salone, a non proseguire sino a domenica le prove in mare e l’esposizione delle 100 imbarcazioni presenti.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

La Campania, in particolare, sarà soggetta nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 a forti raffiche di vento di Libeccio, con mare che registrerà un forte moto ondoso con onda sino 4 metri di altezza, e continui nubifragi.

Dunque, con la chiusura anticipata del Navigare, l’appuntamento per gli appassionati del mare sarà ora quello previsto a febbraio alla Mostra d’Oltremare di Napoli quando dal 12 al 20 si disputerà la 48esima edizione del Nauticsud.