N’ata storia di Mar dei Sargassi con Parrella e Giò Sada domenica 19 a Portici.

0
334
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

La rivista culturale Mar dei Sargassi compie gli anni e lo fa in grande stile: ospiti della redazione nei locali del Wettin Club, presso Villa Menna (Corso Garibaldi 115, Portici), saranno, infatti, Valeria Parrella e Giò Sada. Appuntamento il 19 settembre dalle ore 18. La serata sarà dedicata a Vincenzo Villarosa, sociologo e giornalista scomparso lo scorso aprile.

La manifestazione si dividerà in tre momenti: il primo vedrà la scrittrice, già Premio Campiello Opera Prima e due volte finalista al Premio Strega, ripercorrere il suo esordio letterario attraverso i racconti di “Mosca più balena”, in libreria nella nuova edizione minimum fax. A seguire, gli astanti potranno prendere parte all’apericena o attendere il concerto attraverso l’acquisto di un ticket consumazione. Entrambe le formule sono su prenotazione obbligatoria. Conclude la serata Giò Sada, vincitore di X Factor, che, dopo il forzato stop, debutterà live con Gulliver, il suo ultimo progetto musicale.

Lo slogan scelto per l’evento è “N’ata storia, 5 anni di esordi”: non solo traguardi raggiunti, ma anche nuovi inizi. Nel corso della manifestazione, infatti, Mar dei Sargassi annuncerà la nascita di una sua collana editoriale dedicata alla letteratura del margine: i temi affrontati quotidianamente – diritti umani e civili, disuguaglianze sociali, disparità di genere e discriminazioni razziali – troveranno spazio tra le pagine di volumi dalla grafica elegante e moderna. L’obiettivo è rendere la periferia centro, abbattere i muri e dare voce a chi non ne ha: dal carcere alle minoranze che insistono in tutto il mondo, sino alla riscoperta dei classici.

La scelta di Portici non è casuale. L’ombra del Vesuvio risponde, infatti, al desiderio di portare in provincia manifestazioni dal carattere nazionale solitamente riservate ai grandi centri. La cornice di Villa Menna, di epoca vanvitelliana, sottolinea il legame tra passato e presente, tra le origini e gli orizzonti che Mar dei Sargassi intende preservare e superare.

Info e prenotazioni evento: https://fb.me/e/1gCY2yb38 – WhatsApp 3922421940

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here