Per-Corsi della Mente, presentazione del progetto sabato 17.

138
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Sarà presentato domani, sabato 17 dicembre 2022, alle ore 10, il progetto Per-Corsi della Mente che vede coinvolte persone con sofferenza psichica in “itinerari umani” e le forma come Guide ambientale escursionistiche (Gae).

Il progetto è stato promosso dalle associazioni il Cammino nel Sole e VerginiSanità con il Centro Diurno di Riabilitazione Psicosociale”Lavori in Corso (Unità Operativa Complessa di Salute Mentale) con la cooperativa sociale Era del gruppo Gesco.

Per-Corsi della Mente si è potuto realizzare grazie alla rete territoriale costruita nel Rione Sanità e ha permesso, nell’ultimo anno, a quattro giovani con sofferenza psichica di ottenere una borsa lavoro e intraprendere un percorso formativo per diventare Guida ambientale escursionistica. Da domani, accompagnata da una guida esperta, Lara, la prima giovane guida formatasi, sperimenterà un primo percorso all’interno dell’Acquedotto Augusteo del Serino (Via Arena della Sanità 5).

Sarà qui che, a partire dalle ore 10, sarà presentato il progetto, e per l’occasione darà il via alla collaborazione tra le due associazioni, con il Centro Diurno di Riabilitazione Psicosociale “Lavori in Corso” e l’Acquedotto del Serino.

Saranno presenti domani: Francesca Palladino (presidente dell’associazione Il Cammino del Sole), Paola Silveri (per l’associazione VerginiSanità), Bruno Romano (tecnico della Riabilitazione Psichiatrica e Psicosociale, coop Era), Giacomo Smarrazzo (presidente della Cooperativa Era), Fabiana Riccio (responsabile del Centro diurno Riabilitazione  Psicosociale “Lavori in Corso”), Fedele Maurano (direttore dell’Unità operativa di Salute mentale Asl Napoli 1 Centro), Lucia Ferrentino (operatrice sociale e regista dello spettacolo “Le voci delle ombre”).

I promotori lanceranno un appello agli imprenditori culturali di Napoli, affinché tutti i principali beni artistici e siti archeologici di Napoli possano proseguire nel solco delle esperienze di inclusione sociale e lavorativa di persone fragili tracciato da questo modello e dare così continuità al progetto.

Per l’occasione sono anche previste visite guidate aperte a tutti (in due turni: ore 10/11.30), cui si accompagnerà lo spettacolo teatrale itinerante “Le voci delle ombre” che vedrà in scena gli utenti del Centro Diurno di Riabilitazione Psicosociale “Lavori in Corso” nei panni di personaggi leggendari della nostra città.

Advertisements