Pullecenella è turnato, il nuovo singolo di OJB.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Quest’inverno ero nel mio studio di Los Angeles, erano circa le 11:30 del mattino, quando mi vedo recapitare da un corriere un pacco da Napoli.
“Cosa può essere? Mia madre non mi ha accennato nulla a riguardo…”.
Guardo il mittente: OJB.
Apro e trovo 2 cassette ADAT. Supporti che si usavano per registrare in multitraccia negli anni 90. Sotto alle cassette, un foglio con poche righe:
“Caro Louis, questo è un brano che ho scritto e cantato. Ha dormito molti anni nel cassetto. Sarebbe bello farlo uscire per la tua etichetta. (FIRMATO) OJB”.
Fortuna vuole che sulla mia consolle SSL 9000J ho ancora cablato un registratore a bobina (2 pollici) della Studer e 2 Adat.
Io non butto mai niente. Ho tutti i sistemi Pro Tools e i softwares musicali dai primi 90’ nelle varie releases che girano ormai solo su Mac d’annata.
Un po’ come i vini, sono una specie di sommelier dei suoni.
Ritornando a noi.
A dir poco perplesso, carico le due cassette in parallelo e inizio ad ascoltarle dal mixer.
Rimango folgorato all’ascolto. “Mamma mia Napoli e il suo sound” penso stupito. Un velo di saudade mi sfiora come il vento di tramontana, facendo accapponare non poco la mia pelle.
Fortuna vuole che proprio in quei giorni ero abbastanza libero, poiché aspettavo conferma da un momento all’altro per una lavorazione di una colonna sonora di un film coreano.
Per non portarla alla lunga, con un po’ di giorni di lavoro serrato riesco a mixare il brano e a finalizzare il mastering. Riascoltando questa traccia mi vengono in mente tanti amici musicisti che ormai fanno musica lassù, le mie scorribande notturne di giovanissimo musicista (avevo 16 anni) nei locali di Dino Luglio: Hard Rock cafè, Banana Split, Café Nobile.
Un viaggio, un brano che mi catapulta in una Napoli che ormai è solo nel mio cuore.
OJB non ho mai saputo chi fosse.
Nulla! Ne una telefonata, mail o messaggio su Facebook. Niente. Non so nulla di questo Artista.
Rimane solo una voce che profuma di Blues e gli echi lontani del Neapolitan Power.
That’s it!
                   Louis Siciliano ::ALUEI::
               (Music Producer & Composer)
Il brano uscirà in tutto il mondo il 5 Ottobre e sarà disponibile su Spotify e su tutti i digital stores.
 
La cover è stata realizzata dall’Artista Mario Amura.
 

 

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.