QUANTO. La parola che ha cambiato la fisica. Venerdì 25 a Città della Scienza per Futuro Remoto.

95
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Un viaggio nel mondo degli atomi e delle molecole accompagnato dalla musica. Le melodie del pianoforte e le teorie della meccanica quantistica unite dal tempo, per uno spettacolo unico e originale.

Esiste un punto di incontro tra la realtà che conosciamo, dagli oggetti quotidiani alle stelle, e l’inifinito microscopico degli atomi e delle particelle!  All’inizio del Novecento, la fisica ha dovuto coniare una nuova parola per definire quel punto d’incontro: la parola “quanto”, che traghetta la fisica dalla visione classica di Galilei e Newton verso il cambiamento che si apre con Einstein, Planck, Heisenberg.

Marco Pallavicini, fisico dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleareà-INFN, conduce un percorso affascinante accompagnato dalle melodie del musicista Lorenzo Hengheller, fatto di tappe controintuitive e spiazzanti attraverso la realtà descritta con lo sguardo della Meccanica Quantistica. Interviene l’attrice Bianca Mastromonaco.

INGRESSO GRATUITO SU PRENOTAZIONE

 𝗣𝗲𝗿 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝗿𝗲 𝗮𝗹𝗹’𝗲𝘃𝗲𝗻𝘁𝗼, basta registrarsi 𝗮𝗹 𝗳𝗼𝗿𝗺:
https://bit.ly/3X9s3Pm

Advertisements