Torna il Battesimo del Mare, prove di immersioni e apnea nella spiaggia di San Francesco a Marina Piccola di Sorrento

Un modo sicuro e piacevole per scoprire l’affascinante mondo sottomarino e vivere la prima esperienza subacquea. Torna il “Battesimo del Mare”, prove gratuite di immersioni e apnea con la guida di esperti Diving e istruttori. Le attività, organizzate dal Comune di Sorrento e dall’Area Marina Protetta di Punta Campanella, si svolgeranno il 16 settembre, a partire dalle 14, nella spiaggia di San Francesco a Marina Piccola a Sorrento.
L’iniziativa rientra nel progetto europeo Lifeseanet, coordinato da Legambiente, che vede tra i partner l’Amp Punta Campanella e ha l’obiettivo di ampliare la conoscenza e la tutela dei siti marini di Natura 2000, la più estesa rete di aree protette al mondo di cui fanno parte anche i fondali della Penisola sorrentina  e di Capri.
I partecipanti ( i posti sono limitati, si può prenotare al link https://www.puntacampanella.org/battesimo-del-mare/il-battesimo-del-mare-2023)  saranno accompagnati in mare dalle esperte guide dei diving “Punta Campanella” , “Barracuda”, “Bikini” , “Capri Feeediving”, “Sirene Boatdiving”, “Hotel Mary diving” e delle associazioni Jacques Costeau e Centro sub Torre del Greco.
Attraverso il Battesimo del Mare si potranno apprendere le basi per cominciare a immergersi in tutta sicurezza, grazie ad alcune semplici indicazioni di natura teorica, seguite da una prova in acqua di circa 15 minuti.
” Far conoscere e apprezzare la bellezza del mondo sottomarino è un passaggio fondamentale affinché tutti si impegnino per tutelarlo – commenta il Presidente dell’AMP Punta Campanella, Lucio Cacace- Questa bella iniziativa si svolgerà a Marina Piccola a Sorrento, borgo bellissimo nel quale da anni offriamo il nostro contributo, collaborando con il Comune di Sorrento, per valorizzare il sito.”
” Questa iniziativa si inserisce all’interno delle attività che, congiuntamente all’assessore all’Ambiente, Ilaria Di Leva, il Comune di Sorrento sta promuovendo per sensibilizzare il pubblico sul valore della risorsa mare- sottolinea Luigi Di Prisco, Presidente del Consiglio Comunale di Sorrento- Viverlo appieno è anche questo: distendere lo sguardo e abbracciare l’orizzonte, vedere le bellezze che esso custodisce e promuovere esperienze dirette attraverso le quali i cittadini possano sperimentare il mondo subacqueo e le sue fascinazioni.”
Advertisements