Il mercato dei nastri biadesivi prevede un aumento del +5,4% entro il 2028

    87
    Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

    Il nastro biadesivo è un prodotto di largo utilizzo, impiegato, per le potenzialità che possiede, in numerosi ambiti di utilizzo.

    Questa grande diffusione pare sia destinata a crescere notevolmente nei prossimi anni, tanto che entro il 2028 il mercato di riferimento potrebbe raggiungere un valore complessivo di 15.028,98 milioni di dollari, muovendosi con un tasso di crescita annuale pari al 5,4%.

    Il dato è riportato da un rapporto della Zion Market Research, il quale valuta tutte le variabili principali che entreranno in gioco nel guidare il mercato dello scotch biadesivo verso il suo successo.

    Fattori analizzati nello studio

    L’analisi della situazione del mercato globale di riferimento prende avvio dalle tendenze e dalle politiche governative, elementi che giocano un ruolo fondamentale nella diffusione dei prodotti sul territorio e che possono influenzarne la crescita del valore.

    Oltre questo, sono stati analizzati i nuovi prodotti che potranno entrare in gioco e quelle che sono le caratteristiche fondamentali della catena di approvvigionamento delle materie prime per la produzione del nastro biadesivo; analizzate anche le politiche di import-export dei singoli Stati protagonisti, i redditi, le legislazioni vigenti e tutti i fattori restrittivi che potrebbero causare rallentamenti nella crescita.

    L’utilità del report

    Il rapporto redatto e diffuso dalla Zion Market Research riveste un’importanza decisiva per tutti i soggetti che ruotano intorno alla catena produttiva e distributiva dei nastri biadesivi, ma anche, se non soprattutto, per gli investitori, i quali, proprio grazie alle analisi dettagliate dei mercati, possono valutare con criterio quali titoli inserire nei loro portafogli.

    Lo studio illustra tutte le opportunità chiave del mercato, mettendo in evidenza quelle che potranno essere le nuove fusioni, le acquisizioni, gli investimenti nel campo della ricerca e dello sviluppo di nuovi prodotti ancora più performanti e in grado di rispondere alle richieste diversificate dei vari ambiti di utilizzo, nonché i comportamenti di acquisto degli utenti e le strategie di marketing.

    Settori di utilizzo del nastro biadesivo

    Dal nastro biadesivo forte a quello gommato, in commercio è possibile trovare tantissime tipologie di questo prodotto semplice, ma funzionale.

    Chi ha bisogno di acquistare nastro biadesivo online, può trovare un’infinità di varianti, ideali per appendere le tende in casa, aggiustare oggetti unendo in modo permanente fra loro le componenti o effettuare fissaggi temporanei quando si svolgono attività di fai da te.

    L’uso domestico è però solo uno dei tanti campi di applicazione. Il nastro biadesivo viene infatti sempre più utilizzato anche in ambito industriale, in particolare in quello dell’elettronica e dell’automotive. Anche tecnici specializzati, come idraulici e muratori, ne fanno ampio uso durante i loro interventi. Altro ambito particolare di applicazione è quello medico e sanitario.

    Tipologie di nastro biadesivo

    Tra i vari tipi di nastro biadesivo, ossia di nastro adesivo con superfici incollanti su ambedue i lati del materiale di supporto, troviamo i seguenti:

    • PVC e adesivo acrilico: si tratta di un nastro adesivo forte a lunga tenuta;
    • carta e adesivo: perfetti per gli impieghi temporanei;
    • tessuto e adesivo: più pesanti, sono ideali per essere usati su superfici irregolari.
    Advertisements