Conferenza dei Docenti dei Licei Musicali Italiani, martedì 22 alla Domus Ars.

0
502

Il giorno 22 maggio alle ore 10 presso Domus Ars Centro di Cultura in Via Santa Chiara n 10  a Napoli, si terra un’assemblea di riflessione della Conferenza dei Docenti dei Licei Musicali Italiani.

Oggetto della riunione, il Decreto Ministeriale   n. 382 dell’11 maggio 2018 ultimo atto del Ministro dell’Istruzione uscente Valeria Fedeli che di fatto, crea confusione nei percorsi formativi della filiera musicale affiancando ai Licei Musicali Statali un doppione didattico denominato “Corso Propedeutico” gestito dai Conservatori di Musica.

Come se l’Accademia di Belle Arti, duplicasse il Liceo Artistico o la Facoltà di Medicina il Liceo Scientifico con dei Corsi Propedeutici.

Questi corsi causeranno inoltre un notevole disagio e sovraccarico per gli alunni dei Licei Musicali, non solo per gli spostamenti, essendo i Conservatori lontano dalla maggioranza dei domicili degli alunni, ma anche per il gravoso impegno di studio che, raddoppiando quello scolastico, creerebbe grande disorientamento, dovendo seguire due docenti delle stesse discipline!

Con l’Attuazione del D. M. 8 l’Italia uniformandosi al resto dell’Europa prevede l’educazione dello strumento musicale dalle scuole elementari passando per la Scuola Media ad indirizzo musicale SMIM ai Licei musicali fino al Conservatorio quale Ente di Alta Formazione Musicale.

Il Decreto in oggetto di discussione prevede quindi un de potenziamento dei Licei Musicali che alla luce di un taglio contro legge di un’ora per studente di insegnamento del primo strumento nel biennio liceale, nonostante il TAR Lazio si sia espresso dopo ricorso di genitori e studenti contrario, di fatto ne depaupera l’azione educativa e formativa affidata ai docenti.

 

LASCIA UN COMMENTO