Scuole, Confapi: i fondi di sistema integrato anche alle paritarie dell’infanzia.

0
2333
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Si è tenuto, presso la sede della Regione Campania, il tavolo tecnico sulla programmazione e il riparto dell’annualità 2020 del Fondo di sistema integrato di educazione ed istruzione, alla quale hanno partecipato la presidente di Confapi scuole paritarie della Campania, Valentina Ercolino, e la vice Presidente, Anna Sommella.

Nel corso dell’incontro, organizzato dalla Direzione generale delle politiche sociali e sociosanitarie e presieduto da Cecilia Sannino e Maria Somma, sono state designate, per alcune delle sigle di categoria presenti (Confapi Napoli, Fim Sic, Fidae, Consorzio Educando, Filins, Confcooperative), le modalità per procedere all’erogazione dei 10 milioni di euro stanziati per le Siei sul territorio della Campania.

Il tavolo tecnico è stato insediato dopo le richieste dei mesi scorsi, culminate nell’incontro del 23 giugno, grazie alla disponibilità dell’assessore all’Istruzione, Politiche sociali e Politiche giovanili della Regione Campania, Lucia Fortini, e del presidente della commissione Bilancio e Finanza Franco Picarone, oltre che al placet del governatore Vincenzo De Luca.

“Dopo anni di battaglie – dichiarano Ercolino e Sommella -, abbiamo ottenuto la ripartizione dei fondi del sistema integrato 0-6 anni anche per le scuole dell’infanzia paritarie e sezione primavera, fino ad oggi a esclusivo appannaggio delle scuole statali e dei nidi comunali”.

“Purtroppo – proseguono – ci dispiace non aver ottenuto che entrassero nel riparto i nidi privati e le scuole autorizzate. È un primo passo – concludono -, ma siamo certi sia l’inizio di un percorso fattivo, che renderà la cittadinanza consapevole della valenza di tutto il comparto educativo che rappresentiamo”.

 

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here