Sii Saggio Guida Sicuro, ottava edizione con lezioni a distanza e concorso di idee per promuovere i principi della sicurezza stradale.

0
586
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

L’Associazione Meridiani, nel rispetto delle norme e del buon senso, ha rinviato la manifestazione conclusiva dell’ottava edizione del progetto Sii Saggio, Guida Sicuro.
L’Associazione ha deciso di continuare l’educazione al rispetto delle regole stradali attraverso lezioni a distanza da tenere agli studenti del territorio campano, prevedendo, come sua consuetudine, la premiazione dei migliori elaborati.
Il coordinamento didattico e scientifico dell’iniziativa è stato affidato a Ada Minieri, Vicepresidente dell’Associazione Meridiani e a Alfonso Montella, Professore Ordinario di Sicurezza Stradale all’Università di Napoli Federico II e Presidente del Comitato Scientifico dell’Associazione Meridiani coi quali collaboreranno dirigenti, funzionari ed operatori delle Forze dell’Ordine.
Alfonso Giarletta, Event Manager dell’Associazione Meridiani, annunciando l’iniziativa ha affermato: “Tra i Paesi che durante l’emergenza Coronavirus registrano la maggiore riduzione di incidenti stradali mortali primeggia l’Italia con un lusinghiero -70%. Secondo i dati forniti dalla Polizia Stradale sono state le misure molto severe adottate dalle istituzioni responsabili a ridurre sensibilmente le vittime stradali. In effetti l’Italia è stato il primo Paese ad aver imposto il divieto di circolazione se non per motivi di necessità. Ma lo stato di necessità finirà e i comportamenti futuri dovranno tenere conto dei valori sociali ed umani, di rispetto per la vita, la salute, l’integrità fisica ed il rispetto per l’ambiente, che oggi sono evidenziati dal contrasto all’epidemia. Per questi motivi l’Associazione, nata e rafforzatasi negli anni per sostenere cultura ed impegno sociale dei giovani, assieme a docenti, tecnici, esperti, ha deciso ad investire tempo e volontario lavoro in lezioni a distanza, per favorire la conoscenza e la pratica dei giovani ad una guida corretta e responsabile”.
Il progetto “Sii Saggio, Guida Sicuro” è promosso dell’Associazione Meridiani e si avvale della collaborazione della Regione Campania, Comune di Napoli, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca-Direzione scolastica Regionale della Campania, Anas S.p.A., Università di Napoli Federico II, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, Unione Industriali Napoli, Città Metropolitana, Associazione Nazionale Comuni Italiani-Campania, Azienda Napoletana Mobilità, Tangenziale di Napoli S.p.A. e Associazione Italiana per l’Ingegneria del traffico e dei Trasporti, del patrocinio della Polizia di Stato, Esercito Italiano, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Polizia Locale di Napoli, Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco, Corpo italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta-Raggruppamento Campania e Comitato Olimpico Nazionale Italiano, della media partnership di Rai Isoradio e Rai per il Sociale, della partecipazione della Fondazione Gerardino Romano, Associazione XV Maggio MMXI, Associazione Strada Facendo Onlus e del sostegno della Fondazione Banco di Napoli, British Institutes, Centro Studi Tecnoscuola, Carpisa; Hora orologi e Flora Ambiente azienda leader del ripristino stradale.
CONCORSO DI IDEE E PREMIAZIONE
Il progetto prevede la partecipazione delle classi degli Istituti di primo e secondo grado della Campania al Concorso di idee – Inventa una soluzione per la sicurezza stradale! La partecipazione al concorso consiste nella proposizione di una soluzione per il miglioramento della sicurezza stradale. La soluzione può essere originale, ossia una proposta innovativa, ovvero l’applicazione di metodologie già applicate. La soluzione può essere associata ad un problema di sicurezza che può riguardare un comportamento degli utenti ovvero un aspetto legato alla strada, al veicolo o all’ambiente stradale. Il progetto può essere proposto ritenuta nella forma ritenuta più appropriata dai partecipanti al concorso, per esempio: foto, video, disegni, canzoni, testi, etc. In ogni caso, occorre realizzare una nota di commento, che può essere realizzata in qualsiasi formato, che spieghi la soluzione proposta, eventualmente chiarendo anche il tipo di problema che intende risolvere. La commissione costituita da esperti in sicurezza stradale e giornalisti del settore selezionerà quarantuno (41) progetti vincitori così ripartiti: sei (6) [3 per le scuole secondarie di primo grado e 3 per le scuole secondarie di secondo grado] vincitori del premio “British Institutes”, consistente in un corso collettivo di General English di 80 ore, oltre 20 ore di workshop, e una Certificazione Internazionale English for Speakers of Other Languages (ESOL) – English Speaking Board (ESB) spendibile per qualsiasi livello del Common European Framework of Reference (CEFR). I corsi si terranno presso la sede Centrale di Napoli del British Institutes, in via Chiaia, 252; tre (3) vincitori del premio “Associazione XV Maggio MMXI”, consistente in un corso di guida sicura presso il centro di guida sicura ACI di Vallelunga. Ogni studente partecipante al corso di guida sicura potrà portare con sé un accompagnatore. I premi sono riservati solo agli studenti maggiorenni. I premi sono dedicati a Gianluca Del Torto, Gianmaria De Gregorio e Oliviero Russo; un (1) vincitore del premio “Emilio Valerio”, consistente in una valigia ed uno zaino Carpisa; un (1) vincitore del premio “Francesco Pio Giugno – Vincenzo Dell’Orto”, consistente in un tablet; un (1) vincitore del premio “Giovanni Simonelli”, bandito dalla “Fondazione Gerardino Romano” e consistente in una borsa di studio (200,00 €); un (1) vincitore del premio “Luigi Cerrito”, consistente in una serie di libri della Scugnizzeria di Rosario Esposito La Rossa, prima libreria tra Melito e Scampia, centro di cittadinanza attiva e zona di spaccio di libri; un (1) vincitore del premio “Stefano Bucciero”, consistente in una valigia ed uno zaino Carpisa; un (1) vincitore del premio “Villa Minieri”, consistente in una cena per tutti gli studenti della classe presso Villa Minieri in via San Francesco n. 41, Nola (NA); dieci (10) vincitori del premio “Hora Sicurezza”, consistenti in un orologio Hora; quattro (4) vincitori del premio “Progetto originale”, consistente in una valigia Carpisa; quattro (4) vincitori del premio “Progetto efficace”, consistente in una valigia Carpisa; otto (8) vincitori del premio “Progetto comunicativo”, consistente in uno zaino Carpisa. I premi saranno consegnati alla classe e l’Istituto si riserverà di individuare lo studente più meritevole cui assegnare il premio. Tutti le classi vincitrici riceveranno una targa che sarà consegnata nel corso della premiazione. Tutte le scuole partecipanti al concorso riceveranno un attestato di partecipazione che sarà consegnato nel corso della premiazione. Inoltre, tutti gli studenti delle classi che parteciperanno al concorso riceveranno un “buono sconto” di 50 € spendibili presso tutte le sedi British Institutes della Campania.
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here