Al via il Master in innovazione d’impresa dell’Univerrsità Parthenope in collaborazione con il Mit.

245
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Cerimonia di benvenuto a Napoli agli studenti del Master in ‘Entrepreneurship Innovation Management’ (MEIM) realizzato dall’Università Parthenope in collaborazione con il Massachussets Institute of Technology – MIT Sloan di Cambridge (Usa), alla presenza dell’assessore regionale alla Ricerca, Innovazione e Start up Valeria Fascione.

Il rettore Alberto Carotenuto, che ha dato il benvenuto agli studenti del Master, ha espresso “grande soddisfazione poiché il MIT è la prima università nel ranking mondiale ed è una eccellenza.

Questa è la prima iniziativa di tal genere con il MIT in Europa. I nostri studenti riceveranno un indubbio vantaggio nella formazione, per loro sarà anche un’esperienza importante perché combineranno due differenti modi di fare didattica, quello statunitense e quello Italiano’.

Il rettore ha inoltre ricordato che ‘oltre alla didattica sono previste attività di ricerca, proseguendo l’esperienza già portata avanti con un progetto finanziato dalla Regione Campania che coinvolgeva anche il MIT sull’innovazione tecnologica e l’imprenditoria giovanile’.

Il prorettore vicario Francesco Calza, sottolinea una nota, si è mostrato “orgoglioso per il risultato raggiunto, nonostante la difficile situazione di questi ultimi anni che ha reso tutto più complesso”, ed ha espresso l’auspicio che l’accordo, della durata quinquennale possa proseguire per il futuro.

L’accordo internazionale, presentato lo scorso luglio alla presenza del ministro per il Sud Mara Carfagna e che oggi entra nella fase operativa, prevede il coinvolgimento di un ampio team di professori dell’Ateneo campano: oltre al rettore Carotenuto ed al prorettore Calza, i professori Nicola Massarotti, Michele Simoni, Francesco Camastra ed il prof. Marco Ferretti, laureatosi proprio al MIT.

Gli studenti si confronteranno con professori dell’Università Parthenope, del MIT e di altre università e potranno partecipare ad un programma intensivo di studio di tre settimane presso il campus di Cambridge, negli States,, entrando anche a far parte del network alumni del MIT. Il Master – per il quale sono state attivate diverse borse di studio – consente l’accesso anche a studenti dell’Università Parthenope del secondo anno delle lauree magistrali in Marketing e Management Internazionale, Informatica e di Ingegneria Gestionale abilitando, di fatto la possibilità di sommare al titolo di laurea quello del master universitario MEIM. “Gli studenti saranno formati anche attraverso attività di tirocinio, selezionate aziende supporteranno gli studenti in tutte le fasi di formazione ed approccio al mondo del lavoro” conclude la nota. (ANSA).

Advertisements