Advertisements
- Pubblicità -
Home Istruzione L'Università che cambia Buon Compleanno Federico II, tutto pronto per il gran finale.

Buon Compleanno Federico II, tutto pronto per il gran finale.

Annunci

Gran finale in piazza per festeggiare il compleanno della Federico II. Dopo la premiazione degli studenti più meritevoli e dei laureati illustri che si terrà nel pomeriggio nelle splendide aule della sede centrale dell’Ateneo, stasera in piazza Municipio regalerà alla città e alla sua comunità il concerto ‘Dancefloor’ dell’Orchestra di piazza Vittorio. Un messaggio interculturale, di pace.

L’appuntamento con la loro musica è alle 20. “Dancefloor” è uno spettacolo da ballare. L’Orchestra di Piazza Vittorio- OPV, ensemble multietnico unico nel panorama mondiale, è stato fondato nel 2002 da Mario Tronco con l’idea di creare un’orchestra stabile di musicisti provenienti da diversi paesi e culture. “Dancefloor” passa in rassegna le tappe della storia dell’Orchestra, che ha mischiato musica tradizionale con rock, pop, reggae, musica classica, proponendo generi e sonorità per lo più sconosciute al grande pubblico. L’OPV reinterpreta gli stili creando un modo di fare musica che la rende riconoscibile e unica. Il concerto è un ritorno alle origini dell’Orchestra in cui la musica, il ritmo e il ballo sono gli unici protagonisti. Il miglior modo per concludere i festeggiamenti di un Ateneo di antica tradizione e di respiro internazionale.

 

‘Tutte le celebrazioni della Federico II hanno dei simboli molto importanti – ricorda il rettore Lorito -. I luoghi simbolici dell’università, la centralità degli studenti, la premiazione degli studenti e dei laureati illustri. E la città. Perché la Federico II è Napoli e Napoli è anche la Federico II’.

 

Oggi pomeriggio, invece, alle 15 nell’Aula Pessina, della sede centrale, in corso Umberto I, 40, il rettore Matteo Lorito insieme alla prorettrice e presidente della Commissione F2 Cultura Rita Mastrullo e ai presidenti delle Scuole Maria Triassi (di Medicina e Chirurgia), Stefano Consiglio (di Scienze Umane e Sociali), Gioconda Moscariello (Politecnica e delle Scienze di Base) e Giuseppe Cringoli (di Agraria e Medicina Veterinaria), introdurrà la premiazione degli studenti meritevoli.

Quest’anno i premiati sono 39, 23 studentesse e 16 studenti, più della metà sono nati nel terzo millennio. 16 sono di Lauree Triennali, 17 di Lauree Magistrali e 6 di lauree a Ciclo Unico. Sono studenti che alla data del 31 ottobre 2021 avevano superato tutti gli esami previsti con una votazione superiore a quella media del corso di studio.

Al termine della consegna delle pergamene e dei premi, verrà proiettato il messaggio di saluto e di augurio agli studenti di Roberto Carlino, giovane laureato illustre federiciano, ingegnere aerospaziale scelto dalla NASA per la missione simulata su Marte cominciata pochi giorni fa, il 27 maggio, per cui è in isolamento nel centro aerospaziale di Houston.

Dall’Aula Pessina gli studenti meritevoli Adriano D’Acunzo (Cdl in Scienze Agrarie, Forestali e Ambientali), Angelo Di Porzio (Cdl in Ingegneria dell’Automazione e Robotica), Francesco Silvestro (Cdl in Medicina e Chirurgia in lingua inglese – Medicine and Surgery), Mariachiara Pascucci(Cdl in filologia Moderna), Federica De Rosa (Cdl in gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali) e Francesca Pagano (Cdl in Giurisprudenza) si sposteranno nell’Aula Magna Storica dove si svolgerà la cerimonia di premiazione dei laureati illustri a cui porranno una domanda, ciascuno secondo i propri studi. Dall’Aula Pessina si potrà seguire la premiazione in videocollegamento.  

Nell’Aula Magna Storica, alle 16.30, il Rettore e la Ministra dell’Università e della Ricerca Cristina Messa daranno il via alla cerimonia di premiazione dei laureati illustri che quest’anno sono Paolo Ascierto, per i suoi meriti nell’ambito della medicina, Miriam Candurro, per i suoi meriti nell’ambito delle arti e dello spettacolo, Sergio Costa, per i suoi meriti nell’ambito della scienze agrarie,  Luciana Lamorgese, per i suoi meriti nell’ambito della Giurisprudenza, Massimo Moschini, per i suoi meriti nell’ambito dell’ingegneria, e Claudio Tesauro, per i suoi meriti nell’ambito delle scienze sociali.

 

Poi tutti in piazza Municipio alle 20 con la musica dell’Orchestra di Piazza Vittorio. Il concerto è per tutti, l’accesso è libero.

Advertisements
Parla con noi
WhatsApp GazzettadiNapoli.it
Ciao, ti scrivo dalla chat di GazzettadiNapoli.it
Exit mobile version