Entomologo della Federico II Francesco Pennacchiotra nuovi membri EMBO.

1297
Slug: PNAS Editorial Board Meeting Date: 2014 - 04 - 27 Location: Washington, DC Caption: 2014 PNAS Editorial Board Meeting

C’è l’entomologo federiciano Francesco Pennacchio tra i nuovi membri eletti dell’EMBO, l’organizzazione internazionale per la cooperazione nel campo della biologia molecolare. Quest’anno gli scienziati individuati risiedono in 22 Paesi e sono 67 (58 membri eletti e 9 membri associati). I 58 nuovi membri provengono da 15 dei 29 Stati membri dell’EMBC – European Molecular Biology Conference. I 9 nuovi associati provengono da 7 Paesi: Argentina, Australia, Canada, Cina, India, Singapore e Stati Uniti.

Francesco Pennacchio è professore di Entomologia del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e Presidente dell’Accademia Nazionale Italiana di Entomologia.

Gli studi svolti dal professore Pennacchio nel campo della fisiologia molecolare delle interazioni multitrofiche degli insetti e lo sviluppo di nuove strategie di controllo degli insetti dannosi e di protezione di quelli utili basate su queste conoscenze ricevono, con questa elezione a membro dell’EMBO, un ulteriore importante riconoscimento del loro valore, che rafforza il precedente successo internazionale ottenuto con il conferimento del Cozzarelli Prize 2013 da parte della National Academy of Sciences USA.

L’EMBO è un’organizzazione internazionale di scienziati della vita, che conta più di 1900 membri eletti da pari. Un’organizzazione intergovernativa istituita per completare, intensificare e sviluppare la cooperazione internazionale nel campo della biologia molecolare. L’EMBC fornisce, attraverso il suo Programma generale, un quadro per la cooperazione europea nel campo della biologia molecolare e delle aree scientifiche strettamente correlate.

Il titolo di membro dell’EMBO viene conferito a ricercatori ritenuti eccellenze nella loro attività scientifica. A riconoscere loro questa onorificenza, per gli importanti risultati ottenuti nel campo delle scienze della vita, sono tutti i membri dell’EMBO, comunità scientifica che ad oggi annovera in essa la presenza di 90 scienziati insigniti del Premio Nobel. I nuovi membri verranno presentati alla comunità EMBO in occasione dell’Annual Members Meeting, che si terrà a Heidelberg, in Germania, dal 26 al 28 ottobre 2022.

‘I nuovi membri e membri associati dell’EMBO sono scienziati eccezionali, che svolgono ricerche di punta in diversi campi, dalla biologia cellulare e del cancro allo sviluppo di vaccini e all’apprendimento automatico -, afferma il direttore dell’EMBO Fiona Watt -. Sono lieta di dare loro il benvenuto all’EMBO e so che arricchiranno immensamente la vita dell’organizzazione’.

La nomina testimonia la continua crescita scientifica della comunità accademica della Federico II.

http://embo.activehosted.com/index.php?action=social&chash=a02ffd91ece5e7efeb46db8f10a74059.431&nosocial=1

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia