Federico II Job Fair: già fissati più di 5000 colloqui per i partecipanti al Career Day della Federico II. C’è tempo fino al 12 ottobre per iscriversi e inviare il proprio curriculum. La manifestazione giovedì 13 nel Complesso universitario di San Giovanni.

336

Sono più di 5000 i colloqui già fissati per i partecipanti al Federico II Job Fair, il Career Day dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. A una settimana dall’inizio della manifestazione e a cinque giorni della chiusura delle registrazioni, che rimarranno aperte fino al 12 ottobre, il numero di colloqui one-to-one, tra aziende e studenti, ha già raggiunto quello della prima edizione, nel 2019, e si appresta a superarlo.

Giovedì 13 ottobre 2022, dalle 9.30, presso il Complesso universitario di San Giovanni a Teduccio, torna, infatti, l’evento della Federico II che consente ai suoi giovani studenti e neolaureati di ritrovarsi faccia a faccia con i responsabili delle risorse umane delle più importanti aziende nazionali e internazionali. Sono 120 quelle che saranno presenti a Napoli e che in queste ore stanno ricevendo i curricula di quanti si iscrivono, invitando migliaia di giovani federiciani a sostenere un colloquio nella sede di San Giovanni il giorno dell’evento.

C’è ancora tempo per registrarsi e inviare le candidature alle aziende. Per farlo basta accedere al sito di orientamento della Federico II (www.orientamento.unina.it) e selezionare la pagina dedicata al Federico II Jobs Fair presente nella sezione placement (https://www.orientamento.unina.it/jobfair 2022/).

Federico II Job Fair è un evento dedicato a tutti gli studenti e laureati dei 26 Dipartimenti e delle 4 Scuole che farà del complesso di San Giovanni a Teduccio la sede di una giornata interamente dedicata a una delle più importanti missioni moderne dell’università: costruire un ponte tra la formazione e il lavoro e accompagnare gli studenti in questo percorso.

 

Una vasta aria con gli stand delle aziende, due grandi spazi destinati esclusivamente ai colloqui e un’area food: così il complesso si prepara ad accogliere la manifestazione che gode dei patrocini di: Ministero delle Politiche Giovanili Anno Europeo dei Giovani; Regione Campania; Comune di Napoli; Comune di Caserta; Comune di Salerno; Città di Portici; Camera di Commercio di Napoli; Unione Industriali di Napoli.

Advertisements