KamAak, concerto e lezione sul violino elettrico mercoledì 21 alla Federico II (sede via Marina).

0
633

Mercoledi 21 novembre, in occasione dell’uscita del nuovo singolo e video “INCIPIT”, del duo napoletano electro-pop KamAak (Stella Manfredi, violino/Luigi Castiello, basso ed elettronica), si terrà una Lezione-Concerto presso l’Università Federico II di Napoli, nella sede di Via Marina 33, ore 16,00 in cui si presenterà in anteprima il video alla presenza dei professori di Musicologia e Storia della musica Enrico Careri e Giorgio Ruberti, e di tanti altri ospiti ospiti; Giancarlo Alfano, presidente del Corso di Laurea magistrale in “Discipline della Musica e dello Spettacolo; Raffaele Savonardo, docente di comunicazione e culture giovanili, Anna Masecchia, docente di Storia e Teorie del Cinema ; Lino Vairetti degli OSANNA, il produttore napoletano Claudio Poggi Dario de Simone e Nadja Rubano, artisti e autori del video clip.

Il video ha ottenuto il sostegno della Filmcommission regione Campania, di Start Up Music Lab, progetto promosso dall’Osservatorio territoriale giovani del Dipartimente di Scienze Sociali dell’Università degli studi di Napoli Federico II, finanziata dalla SIAE e in collaborazione con il MIBACT, e del Professore di Sociologia Raffaele Savonardo.

il video clip realizzato con il supporto di artisti napoletani come Dario de Simone (videomaker) e Nadia Rubiano (editing) INCIPIT vuole essere un messaggio positivo e propositivo di una difficile realtà, più volte messa alla prova, ma che riesce a rendere ancora tanta bellezza e che trova la sua forza comunicativa nei suoni, dai toni aspri del violino elettrico alle dimensioni profonde dell’elettronica. Si susseguono, cosi; nel videoclip, immagini dei più disparati paesaggi campani: i boschi del Vesuvio (devastati da un incendio doloso lo scorso anno), alcuni  affluenti del fiume Tammaro (tra i fiumi piu deturpati della Campania), il litorale di Castel Volturno (soggette ad inquinamento balneare e ad abusivismo edilizio), accostati ai i paesaggi incontaminati del lago Gallo (Caserta) e dei Monti Lattari (penisola Sorrentina).

LASCIA UN COMMENTO