Prix Italia e Università Federico II, incontro lunedì 15.

0
255
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Come si seleziona una élite culturale (e a cosa serve). I 70 anni del Prix Italia“. Ne parlerà Karina Laterza, Segretario Generale Prix Italia Rai, con Antonella Gaetani, Prix Italia Rai, lunedì 15 aprile alla Federico II.

L’incontro, promosso da Giancarlo Alfano, coordinatore del corso di Laurea in Discipline della Musica e dello Spettacolo si terrà dalle 11 alle 13, nell’Aula Pessina, in corso Umberto I, 40.

Nel corso dell”incontro, Karina Laterza procederà anche alla consegna degli attestati di partecipazione agli studenti di corso e di master che lo scorso anno hanno preso parte ai lavori della 70a edizione Prix Italia a Capri e al Ylab.

Durante la mattinata interverranno per un saluto il Rettore Gaetano Manfredi e il Prorettore Arturo De Vivo. 

Il Prix Italia è il concorso internazionale, alla sua 71° edizione, organizzato dalla Rai, per programmi di qualità, Radio, TV e Internet, rivolto ai broadcaster nazionali, quale occasione d’incontro e di confronto professionale sulla qualità dei programmi e anche di approfondimento dei temi legati al mondo dei media e alla attualità attraverso gruppi di lavoro internazionali e workshop aperti al pubblico. Ogni anno si svolge in una località diversa, a settembre 2019 si terrà a Roma.

Il Prix Italia Rai offre una possibilità importante ai giovani: YLAB, una piattaforma educativa attiva nei giorni in cui si tiene il Prix per accogliere i loro progetti multimediali. L’edizione 2018, che si è tenuta a Capri, ha visto l’adesione di moltissimi studenti di Napoli, tra cui quelli della Federico II, che hanno partecipato attivamente all’iniziativa facendo piena esperienza delle giornate del premio radiotelevisivo.

L’YLab è una piattaforma educativa, alla quale ogni anno partecipano studenti di varie università partenopee, nata con l’obiettivo di promuovere il confronto tra i giovani e una platea di esperti internazionali, invitandoli a partecipare attivamente al dibattito anche con la proposta di progetti multimediali. Gli studenti federiciani, coordinati dai propri tutor, hanno portato a Capri nove progetti multimediali con il fine ultimo di valorizzare e promuovere il territorio della Campania.

Gli studenti della Federico II hanno partecipato e partecipano all’YLab, Young Laboratory, nell’ambito dell’accordo tra Università Federico II e Rai Radiotelevisione Italiana.

Il Rettore, come Federico II e come Crui, di cui è presidente, ha rinnovato il rapporto di collaborazione con il laboratorio del Prix Italia che per l’edizione 2019 si terrà a Roma.

LASCIA UN COMMENTO