Riaperte le porte della sede storica della Federico II e scoperta la targa che indica la sede di corso Umberto I con QR code con la sua storia.

0
832
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Riaprono le porte della sede storica della Federico II. Il gruppo scultoreo nel timpano del frontone dell’edificio di corso Umberto I è stato restaurato e la facciata riportata all’originaria maestosità. I lavori di ristrutturazione hanno richiesto alcuni mesi durante i quali l’accesso all’Ateneo era esclusivamente da via Mezzocannone. Per risistemare la facciata senza danneggiarla è stato utilizzato il sistema di idropulitura.

Oggi il rettore Matteo Lorito, insieme alla prorettrice Rita Mastrullo, ha simbolicamente aperto le porte e scoperto la targa che indica l’anno di fondazione dell’Ateneo e l’anno di realizzazione della sede di corso Umberto con i suoi progettisti.

La targa contiene un QR code che riporta la storia dell’architettura del complesso federiciano pubblicato nel volume ‘Passeggiando per la Federico II’ edito dalla Fedoa – Federico II University Press.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here