Ridere fa bene alla salute, Maurizio Casagrande incontra gli studenti del Policlinico.

0
67

“Ridere fa bene alla salute” è il titolo del prossimo appuntamento di #NONSOLOMEDICINA, ciclo di eventi promosso dalla Scuola di Medicina e Chirurgia e dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II. Ospite d’eccezione dell’evento è l’attore e regista Maurizio Casagrande che incontrerà studenti, docenti e professionisti della salute giovedì 7 dicembre, a partire dalle ore 15.00, nell’Aula Magna “Gaetano Salvatore”.

Partenopeo doc, interprete di tante commedie all’italiana, regista dei fortunati “Una donna per la vita” e “Babbo Natale non viene da nord”, figlio d’arte, Maurizio Casagrande, si racconterà partendo dai suoi studi al Conservatorio in piano e contrabasso fino alla scelta, quasi casuale, di diventare attore, intervistato da Ignazio Senatore, psichiatra e critico cinematografico.

L’incontro, la cui partecipazione è libera e aperta a tutti, sarà introdotto dai saluti istituzionali di Luigi Califano, Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia, e Vincenzo Viggiani, Direttore generale dell’Azienda.

Dopo gli incontri con gli scrittori Maurizio De Giovanni ed Erri De Luca, con il musicista Edoardo Bennato, con gli attori Vincenzo Salemme e Alessandro Siani ed i medici Gennaro Rispoli, Gino Strada e Piero Bartolo, il ciclo di eventi #NONSOLOMEDICINA  si arricchisce, quindi, di un nuovo importante contributo, a conferma della validità di un progetto divulgativo ed aggregante per studenti, docenti e professionisti della salute.

Siamo lieti di ospitare un grande protagonista della tradizione artistica teatrale e cinematografica partenopea –  spiega Luigi Califano – sulla scia dei passati appuntamenti con gli attori Alessandro Siani e Vincenzo Salemme, #NONSOLOMEDICINA prosegue il calendario di incontri dedicati a regalare momenti di evasione e a sottolineare il valore della comicità, elemento utile a qualunque percorso di cura e guarigione”.

“Il sorriso è un potente strumento di comunicazione ed è fondamentale nella fase di accoglienza dei pazienti e durante tutto il percorso assistenziale – chiarisce Vincenzo Viggiani – gli incontri di #NONSOLOMEDICINA servono a riflettere, a confrontarsi, ma anche a valorizzare il sorriso, riconquistare una sana leggerezza da condividere, professionisti della salute e pazienti”.

La progettazione e il coordinamento organizzativo dell’evento sono a cura del gruppo multidisciplinare Scuola-Azienda costituito per la realizzazione del ciclo di eventi #NONSOLOMEDICINA: Grazia Isabella Continisio, Alessandra Dionisio, Gea Finelli, Cesare Formisano. Con la collaborazione di: Rosaria Bruno, Antonio Ceriello, Alessandro Coccia, Davide D’Errico, Enzo Ferronetti.

LASCIA UN COMMENTO