Conto alla rovescia per Alla Corte del Gusto, dall’8 all’11 dicembre al Castello Ducale di Marigliano.

0
117

alla-corte-del-gustoDopo il successo della kermesse “Il Gusto del Teatro”, ospitata presso il Teatro Comunale di Scisciano, che ha visto avvicendarsi sul palco gli spettacoli “Il colore del vino” e “’O Canisto”, continua il lungo programma de “alla Corte del Gusto”, con quattro giorni di appuntamenti al Castello-Palazzo Ducale di Marigliano, sede dell’Ordine delle Figlie della Carità di San Vincenzo de’ Paoli.

L’evento, organizzato dal Comune di Marigliano e co-finanziato dalla Regione Campania – Assessorato alla Sviluppo e Promozione del Turismo, nell’ambito del POC Campania 2014-2020, comincerà l’8 dicembre con l’apertura dei “Mercatini delle eccellenze”, che resteranno aperti per tutta la durata dell’evento, laboratori per bambini, una degustazione guidata per adulti dedicata alla patata nostrana e visite guidate ai giardini del Castello-Palazzo Ducale. La giornata culminerà con il Concerto Donna-Madonna, in programma alle ore 20,00. Si riprende venerdì 9, nel pomeriggio, con il laboratorio di degustazione guidata “Noci e nocciole e con l’esibizione della Scuola di Tarantella Montemarnese, in contemporanea della quale sarà possibile degustare la tradizionale “pizza a portafoglio” accompagnata dall’ottimo aglianico irpino.

Degustazione che si ripeterà il giorno dopo, sabato 10 dicembre, durante il concerto di Fede ‘n’ Marlen e Tommaso Primo, con la partecipazione anche di Godot, accompagnata stavolta dalla birra artigianale, cui sarà dedicato anche uno speciale laboratorio di degustazione.

L’ultimo giorno de “alla Corte del Gusto” vedrà avvicendarsi ancora laboratori per bambini, dimostrazioni di lavorazione di prodotti tipici, workshop tematici dedicati all’olio e al pomodoro, visite guidate e tate sorprese, culminando con la serata di consegna del Premio Terre di Campania, assegnato a personalità di eccellenza della nostra regione distintesi in vari campi, dallo sport, all’imprenditoria, alla cultura. Pe tutta la durata de “alla Corte del Gusto” sarà possibile visitare, inoltre, la mostra “Tradizioni in movimento: il Carro Dorato” dedicata al giglio di grano, la forma di devozione popolare tradizionale di Flumeri (VA): rito propiziatorio, arte e cultura.

Per quattro giorni, dunque, l’intera Campania sarà in mostra a Marigliano nell’ambito di un evento ricco e diversificato, adatto a tutta la famiglia, che aprirà le porte della conoscenza del buono e del bello della nostra regione. “alla Corte del Gusto” proseguirà la sua lunga cavalcata con il programma di eventi “Il Gusto del Natale, teatro e musica” che si terranno dal 18 dicembre al 6 gennaio 2017, culminando il 22 dicembre con concerto di James Senese Napoli Centrale.

 

Tutte le info e il programma dettagliato su: www.allacortedelgusto.it

LASCIA UN COMMENTO