Ex Ipab Calvizzano, associazioni chiedono che diventi polo culturale e non caserma dei Carabinieri.

142

No al cambiamento della destinazione d’uso dell’edificio ex Ipab di Calvizzano.

E’ quanto chiede l’associazione “Movimento Futura”, ricordando che con un delibera i commissari straordinari, lo scorso anno, avevano deciso di destinare l’edificio come sede del “Polo della socialità e della cultura”.

“A tale scopo sono stati stanziati 2milioni e 300mila euro, in parte già utilizzati per la ristrutturazione ed il suo recupero.

Successivamente, a seguito di quanto deciso dall’attuale amministrazione comunale, alla suddetta ex Ipab si vuole cambiare la destinazione d’uso fissata dai commissari, per farne una caserma dei Carabinieri”, si legge in una lettera che l’associazione ha diffuso. I carabinieri hanno già sede, dal 2006, in via Aldo Moro.

La struttura ex ipab è ubicata nella parte antica di Calvizzano, in via Ritiro.

“La questione non va posta se è opportuno il Polo della socialità e della cultura o la caserma dei Carabinieri” si legge ancora nella lettera dove si stigmatizza che sono indispensabili entrambi ma si chiede solo di non cambiare la destinazione d’uso, decisa dai commissari straordinari, al vecchio edificio.

Il Polo della socialità e della cultura viene immaginato come un “volano di sviluppo e di educazione alla legalità non solo per Calvizzano ma dell’intera area metropolitana di Napoli Nord. In tale Polo si potrebbe avere la disponibilità di una biblioteca, sale polifunzionali per corsi e percorsi di vari genere, teatrali, musicali. Sale per cineforum, per scambi culturali con altre realtà, strutture per assistenza sociale, spazi per la protezione civile e strutture comunali. Ad esempio la una nuova sala del Consiglio Comunale, una struttura polifunzionale per incontri tra amministrazione e cittadini, per celebrare matrimoni civili, convegni ed altre attività per incrementare la socialità”. (ANSA).

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia