Io mi Fido, premio in memoria di Patrizia Veniero a Meta di Sorrento.

0
188

Corso Italia News, in collaborazione con l’Associazione Culturale Sfumature in Equilibrio, indice la prima edizione del concorso nazionale Io mi Fido”, in memoria di Patrizia Veniero, rivolto a scrittori, poeti, fotografi e pittori italiani o stranieri, i cui elaborati per la sezione narrativa e poesia dovranno essere in lingua italiana. Il premio è patrocinato dal Comune di Meta.

“Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali” scrive
Immanuel Kant
e sulla scia della fiducia reciproca, del legame indissolubile che lega l’uomo all’animale nasce il concorso nazionale “Io mi Fido”, dedicato alla memoria di Patrizia Veniero, conosciuta e amatissima sul territorio della Penisola Sorrentina come “la signora dei cani”.

I partecipanti dovranno inviare opere in cui sia centrale il tema relativo al mondo animale, con particolare attenzione alla relazione uomo – animale.

«Era bella Patrizia. Di una bellezza semplice che ricordava le donne saracene, incantevoli e audaci, travolgenti e caparbie, con capelli ricci che ricordano le onde di un mare in tempesta, di un color nero che fa pensare all’inchiostro indelebile con il quale disegnare parole su di un foglio bianco puro: con gli occhi di carbone e un corpo dalle forme seducenti, che custodiva un cuore grande e un’anima generosa». Così la ricorda Luisa Gargiulo in un articolo pubblicato sul mensile Corso Italia News (numero di Gennaio 2016).

«La storia della “signora dei cani” – si legge nell’articolo – inizia il 7 gennaio 1956 e fin dall’inizio la vita ha deciso di metterla alla prova: ma tristezza e abbandono sono state le occasioni per una nuova opportunità. Quel suo modo di vivere, le ha permesso di godere, nel breve tempo a disposizione, della vita che voleva. L’inchiostro nero che le ha attraversato il corpo non ha macchiato la sua bellezza. Patrizia se n’è andata così, con la serenità nel cuore e la gioia negli occhi, lasciando a chi l’ha conosciuta un’emozione felice».

Il concorso prevede quattro sezioni così suddivise:

  • Sezione A – Narrativa inedita

Tema: il mondo animale, con particolare attenzione alla relazione uomo – animale e ai benefici di una corretta convivenza tra i due.

Copie: 3

Lunghezza: dalle 5.000 alle 10.000 battute

Opere ammesse: inedite

 

  • Sezione B – Poesia inedita

Tema: il mondo animale, con particolare attenzione alla relazione uomo – animale e ai benefici di una corretta convivenza tra i due.

Copie: 3

Lunghezza: senza limite

Opere ammesse: inedite

 

  • Sezione C – Fotografia

Tema: il mondo animale, con particolare attenzione alla relazione uomo – animale e ai benefici di una corretta convivenza tra i due.

Copie: 1

Formato: 20×30

Opere ammesse: inedite

 

  • Sezione D – Arte Pittorica

Tema: il mondo animale, con particolare attenzione alla relazione uomo – animale e ai benefici di una corretta convivenza tra i due.

Copie: 1

Opere ammesse: inedite

 

La quota di partecipazione è di € 10,00 (contributo di iscrizione e spese di segreteria)

Premi: pubblicazioni, targhe e pergamene

Premiazione: (25 giugno 2017)

Notizie sui risultati: Entro il 31 maggio 2017, attraverso comunicazione a cura della segreteria del concorso.

Giuria: Commissione tecnica

Maggiori informazioni sono disponibili nel bando in allegato.

Il parere della giuria è insindacabile e che la partecipazione al premio comporta la totale accettazione del presente regolamento, l’automatica cessione a titolo gratuito dei diritti limitatamente all’eventuale pubblicazione su antologia o pubblicazione del premio e per la eventuale esposizione e lettura in pubblico dell’opera, nel corso della cerimonia di premiazione. Non è prevista alcuna forma di compenso al di fuori dei premi. Non è prevista comunicazione scritta sull’esito della selezione, a esclusione dei brani prescelti per la serata finale.

Per ulteriori info: info@corsoitalianews.it

Special Thanks to:

Anima e pizza – via Trasaella, 74 – Sant’Agnello

Casa vacanze Patrizia – via Trasaella, 74 – Sant’Agnello

Giomax – via Caracciolo, 77/79 – Meta

Caffè DM bar tabacchi – via Caracciolo, 123 – Meta

Mani di forbice, di Ugo Megna –  via Caracciolo, 82 – Meta

Spendi bene crai – via Caracciolo, 111 – Meta

Emporio di tutto & un po’ – via Caracciolo, 60 – Meta

Fashion point – via A. Cosenza, 15/17 – Meta

Ritrovo del fiore – via Caracciolo, 84 – Meta

Macelleria & gastronomia Russo – via Caracciolo, 114 – Meta

Panificio e biscottificio Savarese Giovanni – via Caracciolo, 52/54 – Meta

Patty pizza – via Caracciolo, 189 – Meta

Stardust – via Caracciolo, 76 – Meta

La conca – III traversa Alimuri – Meta

 

LASCIA UN COMMENTO