Natale a Castellammare: Ivan e Cristiano il 30 dicembre in Villa e poi Gran notte di musica e divertimento sabato 31.

0
126

Ultimi giorni di appuntamenti per Natale a Castellammare, la kermesse natalizia organizzata dall’associazione Morgan & Partners, diretta da Piero Martingano, con la supervisione del Direttore artistico della città di Castellammare, Alfredo Varone.

Con l’avvio del Torneo di Natale “Sotto Canestro” che ha portato in città centinaia di giovani atleti e delle loro famiglie, provenienti dalle altre province, ma anche da tutta Italia prendono il via gli ultimi giorni di festeggiamenti.

Prima il brindisi con la squadra, la dirigenza e i tifosi della Juve Stabia presso il palazzetto del mare, poi invece presso la cassa armonica l’apertura del torneo ‘Natale sotto canestro’: da 22 anni un torneo a cura di Bts e Nuova Polisportiva Stabia, esso riunisce centinaia di giovani atleti per 18 squadre unitamente alle loro famiglie che da ogni parte d’Italia che visitano la nostra città. Un plauso ai tanti tifosi della Juve Stabia che in queste festività non hanno mancato di far sentire il loro apporto. Per gli ultimi due giorni dell’anno spazio all’intrattenimento. Appuntamento per venerdì 30 dicembre: in villa Comunale, sul palco che sarà utilizzato anche per il Capodanno stabiese, sarà la volta di Ivan e Cristiano. Direttamente da Made in Sud, il duo comico si esibirà divertendo il pubblico stabiese in una serata che si annuncia scoppiettante anche per le tante sorprese che l’organizzazione sta preparando.

Poi occhi puntati sul 31 dicembre: “Abbiamo raccolto l’appello dell’amministrazione comunale – dichiara Alfredo Varone – e confidiamo che i nostri concittadini vogliano trascorrere un Capodanno in piazza senza fuochi pericolosi, ma solo con la voglia di divertirsi ballando e cantando”.

Sarà Christian Apadula l’one man show della serata. Con lui, a partire dalle 23, Marina Bruno Ensemble per musica d’autore che accompagnerà il conto alla rovescia. Poi notte di musica e baldoria con il dj set ballando nelle prime ore del nuovo anno.

LASCIA UN COMMENTO