Pompei e Latiano gemellate in onore del Beato Bartolo Longo.

0
122

Si terrà a Latiano, venerdì 25 novembre 2016, alle ore 16,30, presso il Salone Flora di
Palazzo Imperiali, la Prima Giornata, dedicata a Bartolo Longo, uomo straordinario,
protagonista attivo della Comunità, fondatore della Città dell’Uomo e della Città di Dio,
meridionalista ante litteram, acuto innovatore, promotore e creatore di welfare inclusivo,
espressione autentica di una Chiesa incarnata nella storia.

Il tema dell’evento, Bartolo Longo, Carità ed Educazione, ne ripropone il profilo
pedagogico, i contenuti, l’innovazione e l’audacia del progetto educativo.
Promossa dalla Fondazione Opera Beato Bartolo Longo, custode della Casa Natale del
Beato, a Latiano,copromossa dalle Città gemellate di Latiano e Pompei, e realizzata
d’intesa con il Pontificio Santuario di Pompei, l’iniziativa si colloca nell’ambito delle
GIORNATE BARTOLIANE Nazionali, tra Latiano e Pompei, per ricordare e celebrare la
figura di Bartolo Longo, sotto il profilo storico/biografico, letterario, sociale, civile, teologico,
culturale, etc., coinvolgendo e raccordando conoscitori e studiosi del pensiero
bartoliano,per promuovere, favorire e diffondere, la conoscenza del Beato, del suo
pensiero, delle sue opere, dei luoghi a lui cari, della sua fede, valorizzandone i significati e
l’attualità, anche attraverso un’analisi storica comparata.

Relazioneranno: Pasquale Lino PRENNA, Pedagogista – Docente della Pontificia Facoltà
di Scienze dell’Educazione Auxilium – Roma – già Ordinario di Pedagogia Generale ed
Etica Sociale – Università di Perugia, Nicola PAPARELLA, Pedagogista – Professore Ordinario di Pedagogia Sperimentale e Docente di Didattica Generale presso l’Università
Telematica Pegaso di Napoli – Preside della Facoltà di Scienze Umanistiche presso
l’Università Telematica Pegaso – già Preside della Facoltà di Scienze della Formazione
dell’Università del Salento, don Giuseppe ESPOSITO, Parroco del SS. Salvatore –
Pompei, già Direttore dell’Archivio e Biblioteca Bartolo Longo – Pontificio Santuario di
Pompei, autore di Bartolo Longo, Carità ed Educazione – edizioni San Paolo 2016.
Interverranno: don Salvatore RUBINO – Arciprete di Latiano, Parroco S. Maria della Neve
e mons. Pietro CAGGIANO – Vice Postulatore della Causa di Canonizzazione Bartolo
Longo – in rappresentanza del Pontificio Santuario di Pompei.
Apriranno i Lavori: don Franco GALIANO – Presidente della Fondazione Opera Beato
Bartolo Longo, l’avv. Cosimo MAIORANO – Sindaco della Città di Latiano, il dott.
Gianfranco D’ANGELO – Sub Commissario Prefettizio della Città di Pompei e la dott.
ssa Ada DI VIGGIANO – Consigliere Comunale della Città di Latiano Delegato alla
Promozione del Gemellaggio Latiano/Pompei, della Persona e delle Opere del Beato
Bartolo Longo.
Condurrà l’avv. Alessandro NOCCO – Direttore Generale della Fondazione Opera Beato
Bartolo Longo.
Alla manifestazione parteciperà il Coro dell’Istituto Comprensivo Statale di Latiano
ARCOBALENO delle NOTE, diretto da Sandra CORRADO.
In occasione dell’evento, è attesa, a Latiano, una folta delegazione di cittadini
pompeiani, che visiterà la Casa Natale del Beato e i luoghi a lui cari, e prenderà parte al
convegno.
Nel corso dell’evento, l’Associazione Internazionale REGINA ELENA – onlus, conferirà il
Premio in Favore dell’Infanzia a Latiano, Città Natale del Beato Bartolo Longo.

LASCIA UN COMMENTO