Procida, app per la raccolta differenziata.

0
266
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Il Comune di Procida adotta, nel suo territorio e nell’isola riserva naturale di Vivara, una nuova e avanzata App per la gestione della raccolta differenziata porta a porta. Per i 10 mila abitanti, 4.300 utenze TARI tra private e commerciali, dell’isola capitale italiana della cultura 2022, diventa così possibile trovare, in tempo reale, risposta alle domande che milioni d’Italiani si pongono di fronte a cosa e come conferire. Dove deve finire un tappo in sughero o in silicone? In che frazione deve mettere cartone della pizza, la pellicola in alluminio, il tappo in plastica del tetrapak? Oppure, cosa ci faccio con un pugno di viti arrugginite e con le batterie del telecomando TV? Dove, quando, come, conferisco questi rifiuti?

Le risposte arrivano dalla nuova App, realizzata dall’azienda high-tech materana Innova per il gestore della raccolta di Procida, Pianeta Ambiente di Bologna. Ogni utente la può scaricare da questa settimana su Smartphone, Tablet, PC. È in versione Android e iOS ed è gratuita e a libera disposizione dei cittadini. Basta scaricarla con un clic da Apple Store o Google Play. La nuova interfaccia, facile e intuitiva da utilizzare, aiuta a migliorare le performance di raccolta differenziata, ridurre la produzione dei rifiuti e veicolare tutte le informazioni necessarie per seguirla nel migliore dei modi. La App guida l’utente nella verifica del calendario di raccolta, nel consultare la guida ai conferimenti, nella verifica sulla destinazione di un imballaggio mediante lettura del barcode. Ma consente anche di scorrere il dizionario dei rifiuti, prenotare il ritiro di rifiuti speciali o ingombranti e a inviare segnalazioni al gestore su disservizi, oppure specifiche richieste d’informazione.

La App supporta l’amministrazione comunale e il gestore della raccolta differenziata, per aumentare qualità del servizio, efficacia degli stessi, qualità dei rifiuti raccolti e facilita un dialogo costante con cittadini e imprese.  Senza dimenticare come gli stessi servizi siano disponibili anche in analogico, nessun digital divide, grazie a un numero verde attivo 365 giorni l’anno.

L’obiettivo dell’amministrazione isolana e del gestore raccolta Pianeta Ambiente è ridurre ulteriormente l’impatto ambientale del ciclo dei rifiuti, renderla più semplice e sostenibile, stimolare la cultura del riciclo, e comportamenti ancora più attenti allo straordinario patrimonio naturale, storico e paesistico dell’isola. Muoversi nell’ottica della transizione ambientale, di cui la filiera di raccolta e gestione dei rifiuti rappresenta uno degli anelli più importanti.

“La nostra App, grazie al suo software posizionato su cloud, consente di tagliarla sulle necessità di ogni contesto urbano ed extraurbano e interfacciarsi senza problema con ogni sistema informatico adottato dal cliente – spiega Andrea Di Pasquale Ad Innova – Procida necessita di un calendario della raccolta in grado di adottarsi e modificarsi durante la stagione primavera estate così come in alcuni fine settimana, coprendo l’aumento di popolazione creato dall’afflusso di turisti. La App consente di tenere ogni persona sempre aggiornata, su tempi e modi della raccolta. Fatto importante in vista del 2022, anno in cui l’isola sarà capitale italiana della cultura e sarà meta di moltissimi visitatori italiani e stranieri. È da notare come anche nel centrosud comuni e territori stiamo adottando gli strumenti della nuova blockchain digitale della gestione del ciclo dei rifiuti. Un tema che pone l’Italia all’avanguardia nella UE qualitativamente e quantitativamente e che la nostra azienda presenterà a ottobre a Rimini durante Ecomondo”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here