Lutto nella musica, morto a 71 anni Pino D’Angiò

Dopo il successo del 2023 Vittoria Assicurazioni, in occasione del Torneo Italiano di Beach Rugby, torna sulle spiagge d’Italia con il Vittoria for Women Tour con Federazione Italiana Rugby e Specchio dei tempi. In ogni tappa sarà possibile sostenere la lotta contro i tumori femminili con una donazione, fare una visita senologica gratuita e divertirsi al Vittoria Village.

Lutto nel mondo della musica: il cantautore Pino d’Angiò è morto dopo una malattia che non gli ha lasciato scampo. Nato a Pompei, D’Angiò aveva 71 anni ed era arrivato al grande successo con la celebre hit ‘Ma quale idea’, che rimase al vertice delle classifiche per 14 settimane tra 1980 e 1981.

D’Angiò, il cui vero nome era Giuseppe Chierchia, era stato anche attore e produttore musicale.
La sua ultima apparizione pubblica risale al Sanremo 2024, in cui nella serata dei duetti aveva cantato insieme ai Bnkr44 che avevano rilanciato proprio una versione modernizzata della sua ‘Ma quale idea’.

 

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Proprio per questo brano ‘funk’ è considerato il precursore del genere rap italiano, anche se lo stesso D’Angiò sosteneva che questo merito spettava ad Adriano Celentano ed alla sua “Prinsencolinensinainciusol”.