100 pittori omaggiano Totò a Napoli incontra il Mondo.

0
121

Anche l’associazione Arteuropa partecipa a  “Napoli incontra il mondo”, il piu grande Festival mai organizzato in italia, all’insegna dell’allegria, dell’arte, della cultura della musica, dell’enogastronomia, delle tradizioni  a cui aderiscono le nazioni  più affascinanti al Mondo e in programma, dal 30 al 2 luglio e dal 7 al 9 luglio, alla Mostra d’Oltremare di Napoli.

Una vetrina per le eccellenze  di ogni paese e per conoscere l’immenso patrimonio artistico e folkloristico partenopeo di cui fa parte  Totò . Al principe della risata sara’ dedicata una mostra dal titolo  “Che dici Totò? Il De Curtis dialoga con gli artisti”, a cura di Enzo Angiuoni e  con le opere di oltre cento artisti nazionali ed internazionali gia’ ammirate in tutta Italia e recentemente ospitate a Castel dell’Ovo in occasione delle celebrazioni per i 50 anni dalla scomparsa dell’attore. Espongono, tra i tanti, Enzo Angiuoni, Luciana Mascia, Carlo Cottone, Nicola Guarino, Edoardo Iaccheo, Rosa Spina, Pippo Spina, Anna Magistro, Antonio Di Rosa, Tonina Garofalo, Beatriz  Cardenas, Francesco Girardi e Generoso Vella.
Napoli incontra il Mondo è un grande contenitore di festival con 800 stand , 350 artisti , 11 palchi,
e 13 festival imperdibili : Festival di Napoli, Festival dell’America Latina, Festival Irlandese, Festival Country, October Festival – That’s America,  Festival Spagnolo, Festival Celtico,Amo la Terra,Festival dei Nativi Americani,Le Mille e Una notte,La mia Africa,Expo Giappone,American Garage e Magica India.
La manifestazione è aperta dalle 18.00 alle 03.00 il venerdi’ e sabato e dalle 12.00 alle 24.00 la domenica. Il programma generale prevede concerti musicali, danze folkloristiche, performance recitative, comicità, balli di gruppo, mostre e stand  enogastronomici.

LASCIA UN COMMENTO