Advertisements
Home Cronaca Accoltellato 26enne dopo partita di calcetto a Chiaiano.

Accoltellato 26enne dopo partita di calcetto a Chiaiano.

I carabinieri sul luogo della tragedia, a San Felice del Benaco, in provincia di Brescia, dove un padre ha ucciso la figlia 15enne con un colpo di fucile che sarebbe partito inavvertitamente, 16 ottobre 2021. Secondo le prime ricostruzioni l'uomo, 57 anni con un passato da assessore in paese, aveva in mano il fucile e lo stava mostrando ai parenti quando è partito un colpo che ha raggiunto la figlia che è morta sul colpo. ANSA/ FILIPPO VENEZIA
- Pubblicità -
Annunci

Un giovane di 26 anni è stato accoltellato poco dopo la mezzanotte a Napoli, dopo una partita di calcetto disputata nella zona di Chiaiano: il ragazzo, S.D.D., si è recato nel pronto soccorso dell’Ospedale Cardarelli della città dove i sanitari hanno riscontrato “ferite da punta o taglio nella regione sacrale centrale e al fianco destro”.

Il 26enne è stato medicato e dimesso: per lui la prognosi dei medici è di 10 giorni.

In ospedale è intervenuta una pattuglia mobile di zona dei carabinieri della Compagnia Vomero. I militari stanno ora indagando per ricostruire la dinamica dell’accaduto. (ANSA).

Advertisements
Website Editore!
Parla con noi
WhatsApp GazzettadiNapoli.it
Ciao, ti scrivo dalla chat di GazzettadiNapoli.it
Exit mobile version