Aggressione al Vulcano buono, presa baby gang.

0
129
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Colpirono un 14enne con calci e pugni, lo picchiarono con un manganello e infine lo accoltellarono all’addome.

Il tutto per futili motivi. In tre sono stati fermati dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio e sono tutti minorenni: due 15enni ed un 16enne.

La baby gang mise in atto l’aggressione la sera dell’8 dicembre, al centro commerciale Vulcano Buono di Nola (Napoli). Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Nola, la vittima si trovava con un’amica alla pista di pattinaggio quando fu avvicinato dal gruppo.

Iniziarono ad infastidirlo e così il 14enne si allontanò. Ma lo seguirono comunque e nel parcheggio del centro commerciale fu messa in atto la violenta aggressione.

Sono stati i militari della Stazione di Nola (NA) a dare esecuzione alle misure della custodia cautelare in Istituto penale per minorenni emesse dal GIP del Tribunale per i minorenni di Napoli nei confronti dei tre ragazzi. (ANSA)

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here