Albergo dei Poveri come Accademia del Sud, il progetto del Movimento Neoborbonico.

0
473
Volunteers from the canteen of San Tarcisio distribute meals to the needy outside the historic building of the Real Albergo dei Poveri, Naples, Italy April 4, 2020. Countries around the world are taking increased measures to stem the widespread of the SARS-CoV-2 coronavirus which causes the COVID-19 disease. ANSA/CESARE ABBATE/
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Il Movimento Neoborbonico ha inviato ai ministri per il Sud e per i Beni Culturali , Mara Carfagna e Dario Franceschini un progetto per la valorizzazione dell’ Albergo dei Poveri di Napoli, voluto da Carlo di Borbone nel Settecento.

“L’ elaborazione del progetto ha coinvolto architetti, storici, archivisti e imprenditori – informano i Neoborbionici – e richiederà anche il coinvolgimento del principe Carlo di Borbone, Capo della Real Casa.”

“Nel segno della tradizione e dell’identità di quei luoghi che fecero registrare numerosi primati architettonici, sociali, artigianali, industriali e tecnologici – prosegue il Movimento Neoborbonico il progetto è finalizzato alla valorizzazione delle attuali eccellenze di Napoli e del Sud in una vera e propria “accademia”, un vero e proprio “polo” di riferimento per una nuova “città delle arti” e nell’unione, com’era nel passato, di produttività, assistenza e formazione. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here