Alta velocità Napoli-Bari, obiettivo fine 2023.

0
295
Il governatore della Campania Vincenzo De Luca con l' amministratore delegato di Webuild Pietro Salini alla conferenza stampa nella sala della Giunta sullo stato dei lavori dell'alta velocità Napoli-Bari 1 giugno 2021 ANSA / CIRO FUSCO
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

“Stiamo finendo l’apertura dei cantieri e allo stesso tempo tarando la chiusura dei lavori per il collegamento diretto in alta velocità Napoli-Bari, obiettivo è a dicembre 2023 per attivare la linea in 2 ore e 40, primo step delle due ore finali”.

Lo ha detto Roberto Pagone, neocommissario per la ferrovia ad alta velocità Napoli-Bari in conferenza stampa a Napoli.

“Tra fine 2026 e metà 2027, perché abbiamo avuto qualche ritardo su ultimi due lotti per completamento, chiudiamo tutto – – ha detto Pagone – quindi parliamo di un’opera che si sta concretizzando. Nel 2023 concludiamo i due lotti lato Campania e i due lotti lato Puglia, questi insieme alla stazione già operativa di Afragola consentono di anticipare il collegamento Napoli-Bari al 2023. Poi i lotti intermedi devono essere completati, quindi nel 2023, avremo il collegamento diretto Napoli-Bari in circa 2 ore e 40′-45′, appena saranno completati i lotti intermedi si arriverà all’obiettivo delle due ore”.

    (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here