Anche il Questore De Iesu al seminario formativo del Coisp a Villaricca.

0
182

Presso la Sala Congressi dell’hotel Villa Maria – La Lanterna di Villaricca la Segreteria Provinciale del Sindacato di Polizia Coisp ha organizzato il II Seminario Formativo Sindacale riservato ai dirigenti sindacali. All’evento, moderato dal Segretario Generale provinciale  Aggiunto Luigi Fusco e  che si è tenuto alla presenza di un centinaio di dirigenti sindacali, è intervenuto anche il Questore di Napoli – dott Antonio De Iesu – il quale dopo aver ringraziato il Coisp per la grande disponibilità al dialogo si è soffermato sulle emergenze che affliggono la città di Napoli, in particolare il fenomeno legato ai minorenni. Presente in aula anche una studentessa del Liceo Linguistico A.M. De Carlo di Giugliano alla quale il Questore ha raccomandato di farsi portavoce verso i propri compagni di classe ed amici di mantenere sempre un comportamento corretto visto che sono il futuro della nostra città.   Sono seguiti i saluti del Segretario Generale Regionale Alfredo Onorato ed una analisi dell’attività svolta nei 12 mesi di attività da parte del Segretario Generale Provinciale Giuseppe Raimondi il quale ha dichiarato: “ Ringrazio tutti i miei collaboratori per la perfetta riuscita dell’evento, le delegazioni delle segreterie provinciali campane e della segreteria regionale, ringrazio il Questore per la sua presenza che per i poliziotti in sala ha avuto un enorme importanza. Un anno di lavoro a capo della segreteria provinciale che si è rivelato molto duro ma ricco di soddisfazione . Il Coisp è cresciuto a Napoli così come in tutta la Nazione. Ringrazio infine Domenico Pianese – Segretario Generale – per la sua vicinanza alla nostra struttura.” Domenico Pianese , Segretario Generale del Coisp, dopo aver sviscerato le tematiche di interesse generale relative al riordino delle carriere ed al rinnovo stipendiale  ha aggiunto: “Per me napoletano d’origine è sempre un piacere tornare nella mia città. La Segreteria provinciale partenopea ha svolto un lavoro immane, in perfetta tendenza con il resto d’Italia contribuendo a portare il Coisp ad altissimi livelli di rappresentatività.”

LASCIA UN COMMENTO