Antonio Coppola confermato Presidente dell’Automobile Club Napoli.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Si è insediato il neo Consiglio Direttivo dell’Automobile Club Napoli, recentemente eletto dai Soci del sodalizio partenopeo, costituito da Antonio Coppola (presidente in carica sino al 30 giugno), Espedito Iasevoli (avvocato, specializzato in contrattualistica), Paolo Monorchio (presidente della Croce Rossa di Napoli e provincia), Domenico Ricciardi (ingegnere, esperto di trasporti) e Paolo Scudieri (presidente dell’Anfia e del Gruppo Adler). Il Collegio dei revisori dei Conti è, invece, formato dai dottori commercialisti Francesco Nania e Gerardo Porfirio Conforti, oltre ad un rappresentante indicato dal Ministero delle Finanze.

 

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Nella prima riunione di insediamento il Consiglio Direttivo ha eletto Antonio Coppola Presidente dell’ACI partenopeo e Paolo Monorchio Vicepresidente, per il quadriennio 2023-2027 con decorrenza dal primo luglio.

 

Giornalista, direttore responsabile della rivista Mondoauto, opinionista di varie testate, oltre che Commendatore, Cavaliere e Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, Maestro del Lavoro, Stella d’Oro del Coni al merito Sportivo e Cavaliere dell’Ordine di San Silvestro della Santa Sede, Coppola è membro del Comitato esecutivo nazionale e del Consiglio generale dell’ACI.

 

Fortemente impegnato nel sociale, Coppola si è distinto per aver anche realizzato una rete, unica in Italia, di prestigiosi testimonial – il “Club dei tifosi della legalità” – composta da eminenti esponenti delle istituzioni e della società civile, nonché da influenti autorità militari e religiose. Con il sostegno ed il patrocinio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e di Papa Francesco ha, altresì, ideato l’innovativa campagna di sensibilizzazione per la sicurezza stradale “ ‘A Maronna t’accumpagna…ma chi guida sei tu” portando il tema della prevenzione degli incidenti e della “mobilità responsabile” all’attenzione delle scuole, delle parrocchie, delle famiglie e dell’intera società.

 

Il confermato presidente, nel ringraziare i soci dell’ACI Napoli per la rinnovata fiducia, ha assicurato che, insieme ai consiglieri, revisori, commissioni istituzionali, direttore e personale dell’Ente, proseguirà il suo percorso in difesa del diritto alla mobilità di tutti i cittadini, impegnandosi ad implementare i servizi offerti ai soci ed alla collettività, a promuovere lo sport automobilistico e a contribuire, come recita la legge istitutiva dell’Automobile Club, “allo sviluppo economico, civile, culturale e democratico del Paese”.