Archeo Bici Tour, dal Lago d’Averno al Castello di Baia domenica 3.

0
222

Un viaggio in bicicletta lungo un percorso che possa unire i monumenti del Parco archeologico dei Campi Flegrei, associati alle bellezze naturalistiche e paesaggistiche dei Campi ardenti.

L’Archeo Bici Tour è il cuore degli appuntamenti per domenica 3 giugno, organizzato in collaborazione con Percorsi Cumani. La partenza della pedalata è nei pressi della stazione della cumana di Lucrino alle ore 10:00. Da lì il giro si snoderà, tra emozioni e suggestioni, intorno al lago d’Averno, fino al Tempio di Apollo per poi dirigersi alla meta: il Castello aragonese di Baia, dove il PaFleg installerà delle rastrelliere per supportare un progetto di mobilità sostenibile, già avviato dall’associazione Percorsi Cumani, e che coinvolgerà nel tempo anche gli altri monumenti del Parco presenti lungo l’itinerario.

Una guida autorizzata accompagnerà i partecipanti al tour in una visita alle sale del Museo archeologico dei Campi Flegrei, all’interno del Castello.

«I Campi Flegrei – spiega il direttore del Parco, Paolo Giulierinisono l’insieme di tante ricchezze, archeologiche e naturali. Un percorso di mobilità diversa, come può essere quello in bicicletta, stimola i visitatori a cogliere le tante sfumature ed emozioni che offre questo territorio, e ci invita a supportare progetti di integrazione con la comunità locale. La collaborazione con le associazioni è sicuramente un valore aggiunto per esplorare e valorizzare un’area tanto preziosa».

Alle Terme romane di Baia, invece, doppio appuntamento, sempre il 3 giugno: alle 10:30 e alle 15:00, Legambiente Città Flegrea accompagna con Archeosensorial, una passeggiata tra le bellezze dell’antico monumento attraverso giochi sensoriali.

A Cuma, invece, con il Gruppo archeologico Campi Flegrei, spazio ai bambini con il laboratorio di scavo «il Piccolo archeologo».

Domenica 3 giugno 2018, come tutte le prime domeniche del mese, l’ingresso al Castello di Baia, e in tutti i siti statali del circuito flegreo sarà gratuito.

Per informazioni

Ufficio Stampa Parco archeologico Campi Flegrei

Elisabetta Froncillo

3891698933

 

LASCIA UN COMMENTO