Attacco hacker ai sistemi della ASL Napoli 3 SUD, U.Di.Con chiede provvedimenti urgenti per tutela cittadini.

0
195

Perdurando i disagi degli utenti della ASL NA3, causati da un recente attacco hacker al sistema informatico dell’Azienda, in data odierna U.Di.Con Regionale Campania ha inoltrato una richiesta di chiarimenti e di adozione di provvedimenti urgenti alla suddetta Asl e alla Regione Campania.

L’azione di U.Di.Con si è resa necessaria, poiché sussistono timori per la potenziale violazione dei dati sensibili custoditi dalla ASL, con effetti dannosi per le persone eventualmente interessate; dall’altra vi è il sorgere di notevoli disservizi ai cittadini, soprattutto in questo periodo di pandemia con l’impossibilità di prenotare tamponi, vaccini e consultare gli esiti dei test. A tal riguardo si registrano, infatti, segnalazioni degli utenti che lamentano forti criticità nella mancanza di informazioni e nell’inefficienza dei numeri telefonici messi a disposizione dell’ASL Napoli 3 SUD.

U.Di.Con chiede quindi chiarimenti sulla sicurezza dei dati dei cittadini custoditi dalla ASL e sui provvedimenti che l’Azienda intenderà adottare a riguardo, nonché l’adozione e/o il potenziamento di canali alternativi per soddisfare le esigenze sanitarie dei cittadini, con particolare riferimento a quanto connesso con l’emergenza epidemiologica in atto.

Advertisements

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here