Bell e Kavr alla Pignasecca presenta O’ cappiell ‘e Pulecenella, cono di pizza ripieno, fritto e ripassato al forno.

1387
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

a cura di Emilia Sensale

La vita a volte sa essere un vortice che, nel bene e nel male, sa avvolgerti, con emozioni forti e contrastanti e avvenimento inaspettati o a lungo agognati. È nata una pizza che non è nella classica forma del disco che accoglie gli ingredienti, in questo caso avvolge e diventa un morbido e caldo momento di piacere morso dopo morso. È stato presentato alla stampa, infatti, ‘O’ cappiell ‘e Pulecenella’ presso Bell e Kavr in Via Portamedina, nel quartiere Pignasecca a pochi passi dalla Stazione di Montesanto.

Un vortice gustoso d’impasto tipo 0 con 48 ore di lievitazione, una pizza letteralmente a forma di cono che ricorda, infatti, il cappello della nota maschera partenopea, prima fritta poi cotta in forno che al suo interno può accogliere qualunque tipo di abbinamento tra gli ingredienti. Il pizzaiolo Alessandro Borella assieme a tutto lo staff di Bell e Kavr ha proposto ‘O’ cappiell ‘e Pulecenella’ ai giornalisti e ai foodblogger intervenuti vari gusti, vale a dire con pomodorini e mozzarella e basilico, poi ai peperoni, ai friarielli e infine nel gusto ‘Alessandro’ con crema e granella di pistacchio di Bronte, provola e mortadella.

Emilia Sensale 

 

Advertisements