Botti illegali, vere e proprie bombe artigianali in casa, arrestato dai Carabinieri a Torre del Greco.

265

Nascondeva in casa 38 ordigni, di quelli normalmente usati per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.

Materiale pericoloso e detenuto illegalmente scoperto dai carabinieri della sezione operativa di Torre del Greco (Napoli), che hanno arrestato per detenzione di materiale esplosivo un incensurato di 40 anni.

Durante una perquisizione nella sua abitazione, i militari hanno infatti rinvenuto e sequestrato i 38 ordigni esplosivi.

Da ciò che riferiscono i carabinieri, si tratta di ”bombe” vendute durante le festività natalizie nei mercati paralleli, senza alcun controllo e di dubbia fabbricazione.

Il quarantenne le aveva sistemate in camera da letto: dopo il sequestro sono state affidate agli artificieri del comando provinciale di Napoli. (ANSA).

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia